News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA TN-AA

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * MOENA – EUREGIO SPORT CAMP: « UN’ESPERIENZA PER 120 RAGAZZI, INCONTRO E PREMIAZIONE DEGLI ATLETI MEDAGLIATI AI GIOCHI OLIMPICI INVERNALI »

Scritto da
08.01 - martedì 12 luglio 2022

Euregio Sport Camp, un’esperienza per 120 ragazzi. Ieri a Moena incontro e premiazione degli atleti medagliati ai Giochi Olimpici invernali e di altri atleti.

Anche quest’anno il Centro Addestramento Alpino della Polizia di Stato di Moena ospiterà i ragazzi e le ragazze che partecipano all’Euregio Sport Camp. Novità di quest’anno il raddoppio dell”iniziativa: sono infatti 120 i giovani che per due settimane, 60 per turno, parteciperanno al fitto programma proposto, che prevede attività sportive, giochi, allenamenti, laboratori di arte e cultura.

Ieri a Moena si è tenuta la cerimonia di apertura, con la premiazione degli atleti medagliati ai Giochi Olimpici invernali di Pechino e di altri atleti italiani, alla presenza dell’assessore allo sport della Provincia autonoma di Trento, Roberto Failoni. Tante le autorità presenti: il presidente FISI nazionale Flavio Roda, la presidente del Coni Trentino Paola Mora, il sindaco di Moena Alberto Kostner, il questore vicario di Trento Luigi Di Ruscio, il segretario generale dell”Euregio Marilena Defrancesco, il Procurador del Comun General de Fascia Giuseppe Detomas, il commissario della Comunità Territoriale Val di Fiemme Giovanni Zanon, il direttore primo dirigente della Polizia di Stato Stefano Valeri, il presidente Fisi del Trentino Tiziano Mellarini, i consiglieri provinciali Piero De Godenz, Gianluca Cavada e Luca Guglielmi, il rappresentante dell’Ufficio Sport del Tirolo Simon Wallner e di quello di Bolzano Laura Savoia.

“E’ bello poter ospitare nuovamente in Trentino, a Moena, l’esperienza dell’Euregio Sport Camp, iniziativa importante offerta dell’Euregio che permette ai ragazzi di conoscersi, stabilire relazioni all’insegna dello sport che rappresenta, in questo caso, elemento di coesione e collaborazione fra giovani di territori diversi – è il messaggio dell’assessore allo sport e turismo Roberto Failoni -. Questa manifestazione consente infatti concretamente ai partecipanti di comprendere le opportunità dell’Euregio e di approfondire la conoscenza della nostra realtà euroregionale”.

L’Euregio Sport Camp è gioco, è arte e cultura, è cinema, ma è soprattutto sport: ai 120 ragazzi provenienti dai tre territori dell’Euregio, Trentino, Alto Adige e Tirolo, viene offerta la possibilità di provare diverse discipline come l’atletica, l’arrampicata, il nuoto, l’orienteering, il biathlon estivo, l’e-bike e il pattinaggio su ghiaccio, ma anche escursioni nella natura e passeggiate in montagna. Il programma è completato da visite culturali e attività ludiche come giochi di gruppo, giochi d’acqua e cinema all’aperto. In caso di maltempo, sono disponibili ampi spazi al coperto e sono garantite attività sostitutive, con supervisione bilingue. Due le settimane sportive, dal 10 al 17 luglio e dal 17 al 24 luglio, ospitate appunto presso la base logistica di Moena, grazie alla collaborazione tra la Provincia autonoma di Trento e il Centro Nazionale Fiamme Oro settore Sport Alpini.

Oggi a Moena sono stati premiati i campioni protagonisti dei Giochi invernali: Federico Pellegrino, medaglia d’argento nella specialità sprint TL; Tommaso Dotti medaglia di bronzo nella staffetta maschile; Nadia Delago, medaglia di bronzo nella discesa libera; Stefania Constantini, medaglia d’oro nel curling Doubles Mixed; assieme ai campioni olimpici sono stati consegnati riconoscimenti ad altri atleti italiani, in allegato la lista completa.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA TN-AA

I commenti sono chiusi.