PROVINCIA AUTONOMA TRENTO
Covid-Free (27ma puntata format Tv)

Premessa:

Il Tar di Trento ha sospeso, in via cautelare, la delibera della Giunta Pat 891/2020 (attuativa Legge 4/202) sull’apertura delle attività commerciali nelle domeniche e nelle festività.

Domanda:

Presidente Rocco, ora l’apertura delle attività commerciali è garantita a tutti gli operatori oppure è limitata solo a coloro che si erano opposti a tale delibera?

 

 

Premessa:

In Trentino dal 2002 è stata introdotta l’imposta provinciale di soggiorno. La tassa è dovuta da ogni persona che pernotta nelle strutture ricettive ubicate nel territorio provinciale.

Gli ospiti -ad esempio del Comune di Trento- sono soggetti passivi di tale imposta non dispongono dei servizi degli esercizi commerciali aperti di domenica e nelle festività, come invece gli ospiti degli altri 83 comuni trentini (indicati nella delibera sospesa)

Domanda:

Dottor Rocco, a suo giudizio quanto le ho appena evidenziato non comporta una oggettiva disparità nell’accoglienza?

 

 

 

N. 00123-2020 REG.RIC.