Intervista a Marina Mattarei

- ex Presidente Federazione Trentina della Cooperazione -

In tanti mi chiedono cosa penso delle elezioni comunali di Trento! Anche in considerazione dei 1200 voti presi alle ultime elezioni regionali.

Sinceramente mi fa male vedere come la coalizione che avevamo messo assieme per le regionali si stia sfaldando come un gelato al sole avendoci lavorato per 5 anni a costruirla.

Credo che se non si cambia rotta si va a sbattere contro un muro!

E allora, essendo vecio de casera, mi chiedo a chi convenga tutto ciò!

1) Conviene di sicuro a chi vuole a partire dal Comune di Trento rimescolare gli attuali assetti dentro il cdx Trentino.

2) Conviene di sicuro a chi utilizzando le elezioni del Comune di Trento vuole lanciare la sua campagna elettorale per le provinciali.

3) conviene di sicuro a chi sta stretto in una coalizione a guida leghista che ha imposto le regole leghiste alla coalizione stessa sottovalutando la questione a mio giudizio.

4) Conviene a chi all’interno dei rispettivi partiti vuole vuole rimescolare le carte.

Ecco penso che andando avanti così sacrificando il Comune di Trento sull’altare del prossimo futuro politico del cdx stia commettendo un grave errore.
Penso infatti che quando si demolisce come sta avvenendo ora nel cdx Trentino anche dopo le Comunali di Trento resteranno macerie in vista delle prossime elezioni regionali.

Personalmente non contribuirò allo sfaldamento del cdx autonomista Trentino avendo lavorato tanto per costruirlo.
Aggiungo anche che queste situazioni storicamente si manifestano quando le 2 o 3 linee pensano di avere ora le leve del comando non rendendosi conto che senza idee e visione non comandano neanche a casa loro!

Spero che la situazione possa migliorare altrimenti il muro dove si va a sbattere si avvicina!

 

Pubblicato da Giacomo Bezzi su Sabato 30 maggio 2020