VIDEONEWS & sponsored

(in )

APT TRENTO * “ BONDONE NORDIC SKI MARATHON “: « GIÀ APERTE LE ISCRIZIONI, FINO AL TERMINE DEL 2019 LE TARIFFE SONO SCONTATE »

Già aperte le iscrizioni alla Nordic Ski Marathon. Fino al termine del 2019 le tariffe sono scontate. Le abbondanti nevicate delle ultime settimane sono il carburante ideale per lanciare la stagione dello sci di fondo. Mancano ancora due mesi alla «Bondone Nordic Ski Marathon», ma il look che presenta già ora la piana delle Viote ci permette di immaginare il colpo d’occhio che ci si presenterà davanti il 22 e 23 febbraio, quando si disputerà la sesta edizione della manifestazione organizzata da APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e da Trento Eventi Sport, in collaborazione con Asis e Scuola di sci delle Viote.

Come sempre il sabato sarà dedicato allo stile classico, sulla doppia distanza dei 15 e dei 30 chilometri con classifiche separate, mentre la domenica sarà consacrata allo stile pattinato, di nuovo sulla doppia distanza, tutte competizioni valide per la Coppa Italia Master e Cittadini. Il percorso si snoda sulla piana delle Viote, offrendo scenari spettacolari ed anche dislivelli che richiedono un buon allenamento (150 metri le due 15 km, 300 metri le due 30 km).
Le iscrizioni sono già aperte e si inoltrano al comitato organizzatore attraverso il sito www.skimarathonmontebondone.it. Fino al 31 dicembre la quota è bloccata a 32 euro per prendere parte ad una sola gara a scelta della due giorni e a 42 euro per prendere parte a due gare, una il sabato e una la domenica. L’iscrizione alla Coppa Italia Master e Cittadini viene veicolata attraverso il portale della Fisi.

L’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi ha confezionato un pacchetto vacanza per chi partecipa alle gare, che viene offerto al prezzo di 49 euro e comprende una notte in B&B e la Trentino Guestcard.

Il compito delle otto sfide, quattro maschili e quattro femminili, sarà quello di individuare i successori dei vincitori dello scorso anno, nella tecnica classica di Francesco Ferrari (30 km) e Stefano Mich (15 km) con Elisa Perenzoni (30 km) e Marta Gentile (15 km), nella tecnica libera di Artem Maltsev (30 km) e Stefano Detassis (15 km) con Elena Soboleva (30 km) e Judith Moroder (15 km).