L’EDITORIALE

Un lettore del quotidiano l’Adige, nel blog del giornale on-line, ha postato oggi un interessanto commento riguardo la polemica relativa alla notizia dell’aumento di stipendio dei dirigenti del Comune di Trento. “Sergio_48” ha ricordato che a Los Angeles esistono 15 Council directory (il lettore li ha definiti più semplicemente consiglieri) ed a San Francisco sono 11. Il lettore nel suo post ha riportato anche i link in questione.

Abbiamo verificato, i dati corrispondono: certamente tra Trento e Los Angeles non vi è proporzione tra numero di consiglieri comunali (non calcolando le circoscrizioni del Comune di Trento) e popolazione. Secondo Wikipedia il capoluogo trentino ha infatti 114.802 abitanti (censimento 2012), mentre la nota città statunitense ha 3 milioni e 884 mila abitanti (censimento 2013). La capitale Usa dello spettacolo e del cinema è pertanto 33 volte più popolata. I membri americani del Council directory sono eletti dai cittadini e producono ordinanze che vengono sottoposte all’approvazione o al veto del sindaco (Mayor).

 

In allegato il link istituzionale della città di Los Angeles:

https://www.lacity.org/your-government/elected-officials/city-council/council-directory

 

 

 

In allegato screenshot post blog l’Adige.it:


Nasce oggi, 17 gennaio 2017, il sito di Opinione per un’informazione libera da padroni.

Essere privi di chi ti dice cosa e/o come scrivere è stato il proposito dichiarato in tutti gli editoriali dei direttori che firmano il pezzo di saluto al lettore.

L’intenzione anche da parte mia c’è: tenere la schiena diritta non sarà facile, in un’Italia dove la corruzione morde e dove la crisi ti costringe ad accettare compensi non proprio decorosi per la dignità professionale.

Ma ci sei tu, tu che leggi.

E tu potrai decidere se sostenerci, con le tue microdonazioni libere.

Così saremo agenzia di stampa libera dal mercato spietato e indipendente da (qualsiasi) potere.

Ma se tutti leggeranno e faranno “i furbi” avvalendosi delle notizie senza sentirsi in dovere di “ricambiare” coloro che passano le giornate a cercare notizie, a verificarle, a curare le fonti, a cercare di rispettare le parole e le persone…

Beh… Opinione durerà poco.

Buona lettura.

Aspettiamo da te lettore consigli costruttivi sul nostro sito, non livorose cattiverie…

La società odierna già tracima di invidia, rancore, falsità…

Se siamo qui a scrivere è proprio per portare un contributo di pulizia, chiarezza e onestà…

Luca Franceschi

 

Editoriale