#UPLOADONTOUR: PAT, SECONDO APPUNTAMENTO IN TRENTINO OGGI

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Pat) – Secondo appuntamento trentino per #UploadOnTour e nuova location, sabato 11 febbraio al Molin de Portegnach a Faver si esibirà Sequoyah Tiger la compositrice veronese che fonde musica e visual art in un mix unico e coinvolgente. Sul palco anche tre band iscritte ad UploadSounds.  Per salire sul palco di uno degli appuntamenti di #UploadOnTour è sufficiente iscriversi gratuitamente sul sito www.uploadsounds.eu e candidarsi per una o più date del tour compilando un breve form. L’organizzazione sceglierà tra i gruppi candidatisi online.

Il suo è uno stile che non si lascia etichettare, Sequoyah Tiger, alias Leila Gharib questo il vero nome della compositrice veronese, è capace di fondere insieme spunti provenienti da diverse forme d’arte per creare un’opera da vivere con tutti i sensi, un’esperienza sonora nella quale immergersi. Nei suoi live mescola impressioni sonore e visual art, attingendo a quel personale “alfabeto visivo” che ha costruito negli anni grazie alla sua passione per l’arte, capace di esprimersi in ogni cosa che crea, si tratti di un nuovo pezzo o della copertina di un suo Ep. Le sue canzoni prendono spunto da Doo-Wop così come da il pop contemporaneo sperimentale come quello di Panda Bear, ma affondano le sue radici soprattutto nella visual art e nell’esplorazione della tensione vocale. Quest’ultima in particolare rappresenta il punto di partenza delle canzoni di Sequoyah Tiger che ruotano attorno ad una stratificazione di livelli vocali integrata da ritmi che catturano e armonie ricche.

Ta-Ta-Ta-Time nasce come canto melodico per trasformarsi poi in balbettio grafico, ed è al contempo il titolo dell’Ep di debutto di Sequoyah Tiger, pubblicato dalla tedesca Morr Music nel 2016. La dimensione musicale di Sequoyah Tiger trova il suo motivo nell’esplorazione della tensione vocale, si muove nei margini della forma canzone scivolando attraverso loop lisergici, ballate d’ispirazione doo-wop ed elettronica synth-pop. Rotture, ripetizioni e ritardi rappresentano parte integrante del processo di scrittura di Gharib in cui la qualità musicale del linguaggio sviluppa una vita propria. I suoi testi puntano a dare vita a nuovi significati che si sposano con la sua musica fortemente allusiva.

Il concerto si terrà, oggi, sabato 11 febbraio a Faver al Molin de Portegnach. Nel corso della serata si esibiranno anche tre band iscritte all’edizione 2017 di UploadSounds, la piattaforma musicale dell’Euregio dedicata ai giovani talenti under35. Si tratta di MIM dal Tirolo e Subcutanea e Beavers From Mars dal Trentino. La serata è a ingresso libero e prenderà il via alle ore 20. Il live è stato organizzato da UploadSounds, la Cooperativa Mercurio & Sanbaradio Trento in collaborazione con Sorgente90. Il tour proseguirà nelle settimane successive in tutto l’Euregio per un totale di 17 date che vedranno tutte la presenza di un headliner di livello internazionale, ampio spazio verrà dato anche ai musicisti iscritti ad UploadSounds perché il fine ultimo è il coinvolgimento delle giovani band emergenti. Un’occasione per i giovani talenti di far conoscere e promuovere il proprio sound in location sempre diverse e di fronte a pubblici nuovi. Non solo #UploadOnTour rappresenta anche un’opportunità per conoscere artisti di fama internazionale e sperimentare nuove avventure musicali.

Per salire sul palco di uno degli appuntamenti di #UploadOnTour è sufficiente iscriversi gratuitamente sul sito www.uploadsounds.eu e candidarsi per una o più date del tour compilando un breve form. L’organizzazione sceglierà tra i gruppi candidatisi online.

Ulteriori informazioni:
www.uploadsounds.euinfo@uploadsounds.eu
http://www.facebook.com/uploadsounds https://twitter.com/UploadSounds

Foto: da comunicato stampa