TRENTO SUD: CIA, IN VIA LIDORNO UN PARCHEGGIO O UN CAMPEGGIO?

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Claudio Cia) – Sono stati spesi 1,6 milioni di € pubblici per il parcheggio di Via Lidorno, ritenuto strategico per il piano parcheggi comunale. Oggi uscendo dal casello autostradale ho visto una situazione al limite del degrado.

Diverse roulotte e camper sono accampati con relativi tavolini, stenditoi, allacci elettrici, ecc… c’è anche una tenda bagno! Pazzesco.

Ora considerando il codice della strada (art. 185 comma 2) che cita testualmente “…non costituisce campeggio, attendamento e simili se l’autoveicolo non poggia sul suolo salvo che con le ruote…”, ecco… salvo che con le ruote.

Peccato che diverse roulotte hanno i piedini ben saldi al terreno. Inoltre, per completare il tutto, sono parcheggiati in maniera trasversale rispetto i parcheggi occupando diversi posti auto.

All’entrata è visibile un cartello che obbliga il rispetto delle righe. Ora, perché se io parcheggio fuori dalle righe in città prendo una multa entro 10 minuti mentre altri possono occupare mezzo parcheggio e bivaccare? Penso sia una situazione che non può che degenerare e peggiorare.

L’intervento deve essere immediato e risolutivo. Questo è il biglietto da visita di Trento, città che si ritiene turistica, appena fuori dal casello principale della città.

 

 

 

 

 

Foto: da comunicato stampa