Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

(Fonte: Ordine dei Giornalisti Trentino-Alto Adige) – Il Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti del Trentino Alto Adige manifesta sgomento rispetto al licenziamento di tre redattori dell’emittente Trentino Tv manifestando al contempo ad essi pieno sostegno anche in prospettiva di eventuali future vertenze. Il Consiglio dell’Ordine ribadisce con forza l’istanza, già avanzata nel recente passato a tutti gli enti pubblici, affinché i contributi all’editoria vengano erogati a fronte del rispetto di rigorosi vincoli occupazionali. A tal proposito il Consiglio sollecita l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Provinciale di Trento a recedere, con effetto immediato, dai contratti in essere con l’emittente Trentino Tv, facoltà dichiarata nei giorni scorsi dal Presidente Bruno Dorigatti. Infine il Consiglio dell’Ordine si impegna a verificare eventuali comportamenti in violazione delle norme deontologiche posti in essere in danno dei colleghi licenziati.