“IO SPERO IN MEGLIO”: PAT, AL CUMINETTI DOMANI SPETTACOLO GRATUITO ALLE 20.30

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Pat) – Nell’ambito delle iniziative sostenute dall’Assessorato provinciale alle Pari opportunità per la Giornata internazionale della donna, vi è lo spettacolo teatrale “Io spero in meglio”, una produzione Live Art – Spazio 14 – Teatrincorso, in collaborazione con Associazione Domna, che si terrà domani, 8 marzo, al Teatro Cuminetti, ore 20.30, ingresso libero. In scena Silvia Furlan, a sostenere un divertente e surreale monologo che affronta in modo “celestiale” il tema della vita al femminile e al maschile.

In “Io spero in meglio”, la protagonista Silvia Furlan è un/una nascituro/a che, proprio mentre sta decidendo come nascere, uomo o donna, è stata contatta da un gruppo di ribelli per portare a termine un’importante missione: salvare l’umanità dalla caduta negli abissi dell’infelicità dovuta alle diseguaglianze ed alle discriminazioni che si sono create nel corso di millenni.

Testo e regia: Elena R. Marino, elaborazioni vocali: Elena R. Marino, scenografia e fotografia: Live Art – Spazio 14 – Livia Serrao, produzione Teatrincorso – Live Art snc in collaborazione con Associazione Domna.

 

 

Cliccare sull’immagine sotto per vedere il video allegato al comunicato stampa:

 

 

 

 

 

Illustrazione: da comunicato stampa