SOCCORSO ALPINO – TRENTINO * INCIDENTE IN PARAPENDIO A BAITONI (BONDONE DI STORO): DONNA TEDESCA ELITRASPORTATA AL SANTA CHIARA DI TRENTO

Una donna tedesca di 31 anni ha perso il controllo del proprio parapendio in fase di decollo ed è precipitata nel prato sottostante all’area di lancio, in località Baitoni (Bondone di Storo). La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata verso le 19.10 da parte dei compagni che erano con lei.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino occidentale del Soccorso Alpino ha chiesto l’intervento dell’elicottero. La donna, che nella caduta si è procurata delle contusioni, è stata stabilizzata, imbarellata e caricata a bordo dell’elicottero per il trasporto all’ospedale Santa Chiara di Trento. Nelle operazioni di recupero hanno partecipato anche i Vigili del Fuoco. Non è stato necessario l’intervento della squadra di terra degli uomini del Soccorso Alpino, a disposizione in piazzola.

Nella giornata di oggi altri tre interventi per gli uomini dell’Area operativa Trentino Meridionale del Soccorso Alpino.

Il primo, in soccorso a una donna con problemi alla caviglia sul sentiero che da San Valentino porta al Rifugio Altissimo (Brentonico).

Il secondo, in aiuto a uno scalatore che si è ferito mentre stava affrontando la via Fiore di corallo nella zona di Mandrea (Arco).

Infine, un ultimo intervento per un uomo che ha accusato un malore sul sentiero delle Cavre (Dro). Dopo essere stato raggiunto da una squadra di terra del Soccorso Alpino, che ha valutato le sue condizioni, è stato chiamato l’elicottero che lo ha imbarcato a bordo per trasportarlo all’ospedale Santa Chiara di Trento.