SCIOPERO: SINDACATI, ANCHE A TRENTO ADESIONE TOTALE DEL GRUPPO SOLE 24 ORE

(Fonte: Cgil del Trentino) – Tutti i lavoratori trentini del Sole24Ore si sono fermati ieri per l’intera giornata, aderendo compatti allo sciopero indetto dalle rsu del gruppo (Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom) in tutta Italia. La partecipazione alla protesta è stata molto alta in tutte le sedi. Sul tavolo i problemi che hanno travolto il gruppo fino all’iscrizione nel registro degli indagati per false comunicazioni sociali l’ex presidente del gruppo Benito Benedini, l’ex ad Donatella Treu e il direttore Roberto Napoletano, oltre a sette persone indagate per appropriazione indebita.

“Negli ultimi anni, le lavoratrici e i lavoratori del gruppo – spiegano le rsu in una nota unitaria – hanno concorso in maniera assolutamente responsabile all’obiettivo di risanamento, attraverso accordi di prepensionamento, contratti di solidarietà e accordi che hanno modificato il perimetro aziendale: il numero di dipendenti è passato da 2.255 a 1.229. In attesa di capire finalmente gli impegni concreti di Confindustria sul tema aumento di capitale, e sull’urgente definizione delle strategie utili al rilancio del Gruppo, affinché possa ritornare al ruolo che gli compete”.

 

 

In allegato il comunicato stampa:

20170316_scioperosole24ore