MUSE: LE STRATEGIE PER IL 2020

In merito a quanto apparso sui media in questi giorni vorrei precisare come, oggi come ogni giorno degli ultimi 30 anni, lavorerò per il successo della Lega e per il bene del Trentino. Voglio rassicurare i nostri elettori, che hanno fatto della Lega la prima forza politica in Trentino e tutti coloro che mi hanno espresso fiducia che, a differenza di chi è abituato ad agire a prescindere dal partito per inseguire tornaconti personali il sottoscritto sarà in Consiglio Provinciale non appena gli Organi competenti lo avranno deliberato.

Con l’umiltà e l’impegno che hanno sempre contraddistinto il mio lavoro, senza sbraitare, richiedere risarcimenti, rimborsi o quant’altro. Lascio ai trentini ogni giudizio in vista delle elezioni future, ma lieto che si sia fatta chiarezza tra chi ha sempre tirato il carro e chi ha fatto del salto sui suddetti carri in corsa una professione. Rischiosa.

Voglio ringraziare anche tutti coloro, tra gli opponenti politici, che mi hanno espresso il loro personale rammarico per la mancanza: “Non preoccupatevi. Per quanto mi riguarda, tornerò presto!”

 

*

Alessandro Savoi

Lega Trentino