RICHIESTE RIMBORSO: APSS, SOLO VERIFICHE SU EROGAZIONI EX DIPENDENTE GIA’ PROCESSATA

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Apss, Azienda provinciale servizi sanitari) –  In merito alle lettere di richiesta di rimborso trasmesse ad alcuni cittadini dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari nelle ultime settimane si precisa quanto segue. «Si tratta dell’avvio di un procedimento amministrativo volto a verificare le giustificazioni di spesa in relazione a quanto erogato da una ex dipendente coinvolta in un’inchiesta giudiziaria, un atto dovuto dal momento che Apss amministra risorse pubbliche con l’obbligo di rendicontazione puntuale. Nei giorni scorsi sono state inviate le lettere con le quali Apss ha chiesto ai cittadini la documentazione amministrativa e la motivazione delle spese rimborsate. Nello stesso tempo nei confronti della persona che ha erroneamente e in maniera arbitraria erogato quanto non dovuto verranno altresì intraprese azioni legali anche per danno d’immagine».