Radio 1 – “ Un Giorno da Pecora “ * DICIOTTI, DAVID PUENTE: « ROUSSEAU? Ci sono voluti quasi 20 minuti solo per arrivare al punto in cui vota »

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Diciotti, David Puente: Rousseau? 16 minuti di attesa solo per aver risultato voto, e’ stata un’odissea, da ieri aggiunta un’informazione.

“Ho monitorato Rousseau da stamattina, tentando di accedervi con difficoltà, tanto che ogni volta per entrarci è stata un’odissea. Alla fine ho schiacciato il tasto del voto alle 12.56, e per aver il risultato ho aspettato 16 minuti, con la rotellina che girava all’infinito”. Così David Puente, giornalista, iscritto alla piattaforma Rousseau, oggi al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, la trasmissione condotta da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. Quando la pagina si è bloccata, cosa ha fatto? “Ho atteso pazientemente”. In tutto quanto ci ha impiegato per votare? “Ci sono voluti quasi 20 minuti solo per arrivare al punto in cui vota”.

Chi non ha avuto tutto questo tempo a disposizione, non avrà potuto votare. “Io sono dovuto stare qui davanti tutta la mattina, ma per chi lavora o ha altro da fare è impossibile votare. Insomma, una piattaforma che dovrebbe esser all’avanguardia…potrebbero avere più voti se fosse più veloce”. Lei cosa ha votato? “Non lo dico”. Come mai? “Ho fatto una provocazione all’hacker che a volte è entrato nella piattaforma, che in passato ha pubblicato dei dati trafugati dal sito. Non credo più che lui riesca ad accedervi, per cui io non dico il mio voto, vediamo se lo dirà lui…” Le è piaciuto come è stato posto il quesito? “No, per niente. Bastava fare una domanda semplice per avere una risposta semplice”. E’ vero che la domanda da ieri ad oggi è cambiata? “E’ stata aggiunta una ulteriore informazione nelle risposte, in sostanza era lo stesso di ieri”, ha concluso Puente a Un Giorno da Pecora.