QUARESIMA: DIOCESI, RITO DELLE CENERI DOMANI VESCOVO TISI IN CATTEDRALE ORE 19

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Arcidiocesi di Trento) – Domani, 1 marzo è Mercoledì delle Ceneri, inizio della Quaresima. E’ il giorno in cui si rinnova il rito dell’imposizione delle ceneri sul capo, mentre vengono pronunciate le parole “convertiti e credi al Vangelo!”. L’arcivescovo Lauro compirà il rito in cattedrale, nella S. Messa delle ore 19.00.

Per accompagnare famiglie e comunità nel periodo di quaranta giorni verso la Pasqua, le Chiese di Trento e di Bolzano Bressanone ripropongono anche quest’anno l’iniziativa congiunta del calendario quaresimale “Un Pane per amor di Dio“, pensato per favorire la preghiera quotidiana. Vi contribuiscono, ogni giorno, una citazione biblica e riflessioni ispirate al messaggio quaresimale di papa Francesco dal titolo “La Parola è un dono, l’altro è un dono”. Le riflessioni sono state curate da vari settori della pastorale, con la regia del Centro Missionario: famiglia, Caritas, catechesi, lavoro, pastorale della salute.

“Entrare in Quaresima è accettare la sfida di ridare significato al tempo”, scrivono nell’introduzione i vescovi di Trento e di Bolzano-Bressanone, Lauro Tisi e Ivo Muser. La Quaresima non chiede una “missione impossibile, ma piccoli passi quotidiani, compiuti – sottolineano Muser e Tisi – con lo sguardo sollevato, non fissato sui nostri piedi. Uno sguardo ad ‘altezza d’uomo’, che intercetta quello dell’altro, l’osserva con passione, vi riconosce linfa vitale per se stesso”.

E aggiungono: “Torniamo ad assaporare la bellezza di una vita diversa dalla monotona scansione di scadenze che ci piombano addosso generando una corrosiva ansia da performance”. “Potremo allora scoprire – concludono i vescovi Lauro e Ivo – una vita abitata dalla libertà. La libertà degli altri come la più alta forma di realizzazione della nostra libertà”. Il calendario della Quaresima 2017 è in distribuzione presso il Centro Missionario Diocesano a Trento, in via S. Giovanni Bosco, 7.

 

 

 

 

In allegato il comunicato stampa:

com28feb_quaresima

 

 

 

Immagine tratta da comunicato stampa