LOTTA AL NAZISMO: DIOCESI: DOMANI CONFERENZA DI MONS BRESSAN AL VIGILIANUM

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Arcidiocesi di Trento) – Domani, martedì 14 marzo alle ore 17.00 presso la sala convegni del Polo culturale Vigilianum, l’arcivescovo emerito di Trento mons. Luigi Bressan terrà una conferenza sul tema “Mons. Endrici e la lotta all’ideologia nazista: documenti inediti”. Bressan ha preso in esame lettere pastorali ma anche dialoghi epistolari del vescovo di Trento  Endrici nell’arco di tempo dal 1934 al 1940 (anno della sua morte, dopo 36 anni di episcopato), da cui emerge il suo grande timore per l’affermarsi dell’ideologia nazi-fascista.

L’appuntamento è proposto dall’Archivio Diocesano come conclusione degli incontri di approfondimento della figura di mons. Celestino Endrici. Sarà poi possibile seguire la visita guidata gratuita alla mostra “Celestino Endrici: un vescovo tra due nazioni”, che sarà chiusa proprio domani, a 151 anni esatti dalla nascita di Endrici (Don, 14 marzo 1866).

 

*

Biblioteca diocesana, Dante è di casa con Vivaldelli: 14 marzo, Vigilianum, ore 20.30 –

La Divina Commedia torna a fa parlare di sé nella Biblioteca diocesana, sempre al Polo culturale Vigilianum. A darle vita, non in una sala conferenze, ma tra gli scaffali fitti di volumi, sarà il prof. Gregorio Vivaldelli sempre domani, martedì 14 marzo alle ore 20.30 in una nuova serata dedicata al capolavoro dantesco dal titolo “La gioia della salita. Le sette cornici del Purgatorio di Dante”. Dopo aver presentato nell’ottobre scorso la zona dell’Antipurgatorio, in questo nuovo appuntamento Vivaldelli prosegue descrivendo la salita di Dante lungo le sette cornici della montagna del Purgatorio. L’intervento di Vivaldelli sarà accompagnato da alcuni inserti musicali curati dall’Ensemble Concilium diretto da Alessandro Martinelli.

«Obiettivo dell’iniziativa – spiegano la direttrice della biblioteca Paola Tomasi e lo stesso Vivaldelli – è condividere con giovani e adulti, esperti e meno esperti, il patrimonio di umanità che è la Divina Commedia, per coglierne il fascino e l’attualità. Dante, infatti, provoca alla pari credenti e non credenti, invitando a guardare alla propria vita come a un viaggio nel quale imparare a fare piccole scelte quotidiane orientate al bene comune».

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Gregorio Vivaldelli, biblista sposato, è padre di quattro figli. Dottore in teologia biblica, è professore ordinario allo Studio Teologico Accademico di Trento. Svolge un servizio di formazione biblica sia a livello diocesano che nazionale. Da alcuni anni offre anche cicli di conferenze nelle quali fa emergere le risonanze esistenziali presenti nella Divina Commedia. Al Polo Culturale Vigilianum di Trento tiene dei Percorsi nella Divina Commedia promossi dalla Biblioteca Diocesana: un’offerta didattica nuova e coinvolgente pensata per i trienni delle scuole secondarie di secondo grado.