LATTE IN FESTA TRENTINO: ANCHE DOMANI SUL BONDONE DEGUSTAZIONE PRODOTTI CASEARI

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Fen Fen – Comune Trento) – La grande festa del latte ha preso il via a Vason. Domani con «Fen Fen» la sfida fra i mietitori.

Ci ha pensato, di buon mattino, un gruppo composto da una trentina di persone, armate di zaino e scarponi, ad inaugurare la prima edizione “bondonera” di «Latte in Festa», la manifestazione organizzata da Trentino Marketing e da Latte Trento in collaborazione con le apt di ambito, in questo caso quella di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.

La comitiva, alle 5 del mattino, si è ritrovata al Malgone di Candriai per incamminarsi, con una guida, verso Malga Brigolina, dove ha potuto prendere parte alla mungitura, assistere alla produzione del formaggio e, naturalmente, regalarsi una colazione coi fiocchi.

L’escursione, che era parte del programma di «Albe in malga», verrà riproposta domani, quando i partecipanti da Capanna Viote raggiungeranno Malga Albi.

Nel pomeriggio un altro gruppo ha preso parte ad una passeggiata in mountain bike e in e-bike della durata di un paio d’ore, poi il programma della prima giornata ha lasciato spazio alla musica, prima alle note del coro Voci del Bondone nella piazzetta di Vason, poi a quelle dei gruppi che hanno allietato la serata organizzata dall’associazione Social Catena al lago di Cei.

Il cuore pulsante di «Latte in Festa» è però il villaggio allestito davanti alla chiesetta, dove per due giorni si possono degustare latte, yogurth e gelato, dove i bambini possono tuffarsi nella fattoria didattica, guidare i trattori a pedali, creare bolle di sapone giganti e degustare gli spiedini di frutta immersi nel cioccolato.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte l’assessore provinciale Michele Dallapiccola, la direttrice e il vicepresidente dell’Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi Elda Verones e Alberto Dallapellegrina, il presidente e il direttore di Latte Trento Carlo Graziadei e Sergio Paoli, i sindaci di Ganiga e Cimone Valerio Linardi e Damiano Bisesti.

Tutti hanno sottolineato l’importanza di valorizzare i prodotti che espongono il marchio “Qualità Trentino”, legati ad una filiera produttiva con salde radici nel territorio locale, e di coniugare questa promozione con quella dei territori.

Domani «Latte in Festa», oltre all’escursione di prima mattina a Malga Albi e a quella delle 10,30 a Malga Roncher, proporrà l’esibizione del gruppo folk «Bel e Poc» (alle ore 14 a Vason), ma soprattutto la gara di fienagione sui prati delle Viote.

A contendersi la seconda edizione di «Fen Fen» saranno una decina di squadre, vestire con costumi tradizionali, a ciascuna delle quali verrà affidato un quadrato di 10 metri per 10 entro il quale dovranno mostrare la propria tecnica di mietitura e di raccolta del fieno.

Per l’intera giornata il Giardino Botanico Alpino potrà essere visitato gratuitamente, al suo interno sarà possibile dedicarsi ad altre degustazioni.

Dalle 14,30 alle 18,30 sarà aperto al pubblico anche l’osservatorio Terrazza delle Stelle.

Va infine ricordato che per «Latte in Festa» sei ristoranti del Monte Bondone propongono un menù ad hoc, che valorizza i prodotti caserari trentini.

 

 

 

 

 

 

Foto di: Bijan Tehranian  (da comunicato stampa)