IMPOSTE: CODACONS-BANKITALIA, ENTRATE TRIBUTARIE 2016 SALGONO A 438 MLD

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Codacons) – Ogni famiglia italiana ha speso nel 2016 circa 216 euro in più rispetto all’anno precedente a titolo di tasse e imposte. Lo denuncia il Codacons, commentando i dati diffusi oggi da Bankitalia. Le entrate tributarie sono cresciute di 5,2 miliardi di euro nel corso del 2016, raggiungendo quota 438,6 miliardi di euro con una crescita del +1,2% su base annua – spiega l’associazione – Questo significa maggiori uscite per le famiglie, a causa dell’imposizione diretta e indiretta, pari i media a 216 euro all’anno.

“Crescono le entrate tributarie ma si riducono i servizi resi alla collettività – afferma il presidente Carlo Rienzi – A fronte di un aumento del gettito per le casse dello Stato, la qualità e la quantità dei servizi resi ai cittadini dalla P.A. appare in netto peggioramento, sia a livello quantitativo che qualitativo. In sostanza in cittadini pagano di più a titolo di tributi ma ricevono sempre meno dallo Stato”.

 

 

 

 

Foto: archivio Pat