FINANZIARIE REGIONALI: PAT, ROBOL NOMINATO NELL’ORGANISMO NAZIONALE ANFIR

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Pat) – Diciannove finanziarie regionali uniscono le forze e si associano per supportare le regioni nell’attuazione delle policy pubbliche per lo sviluppo del territorio, dando vita ad Anfir, Associazione Nazionale delle Finanziarie Regionali. Anche il Trentino è rappresentato nel nuovo organismo, grazie alla nomina nel board nazionale di Stefano Robol.

L’Anfir, Associazione Nazionale delle Finanziarie Regionali, costituita in via informale nel 2014, si istituzionalizza e acquista la personalità giuridica al fine di meglio promuovere l’elaborazione di strumenti qualificati a supporto delle regioni nell’attuazione delle politiche pubbliche per lo sviluppo del territorio e il sostegno del welfare, nel rispetto della specificità delle autonomie locali.

L’associazione, con sede a Roma, si compone di 19 finanziarie e agenzie per lo sviluppo regionali, espressione delle diverse economie della penisola, dal Sudtirolo alla Sicilia. Tra loro anche Trentino Sviluppo, il cui rappresentante Stefano Robol, segretario del Consiglio di amministrazione dell’agenzia stessa e direttore del Centro Servizi Condivisi della Provincia, è stato eletto dall’assemblea nazionale, riunitasi a Roma il 30 marzo in occasione del rinnovo delle cariche e della formalizzazione dello Statuto, tra i cinque rappresentanti delle finanziarie regionali nel Comitato direttivo di Afir.

Presidente dell’Associazione è stato nominato Fabrizio Gatti, Presidente di Finpiemonte, nel dare impulso alle iniziative condivise e nel promuovere il dialogo tra i vari livelli istituzionali al fine di garantire alle Finanziarie regionali la stabilità necessaria a continuare ed implementare il proprio operato nell’interesse dei cittadini e delle imprese dei territori di cui sono espressione.

 

 

 

Foto: da comunicato stampa