Degasperi e Marini (m5s) – Interrogazione * taglio cedri cortile Liceo Prati: « quale l’esito delle verifiche effettuate dalla Provincia di trento? »

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Interrogazione a risposta scritta. Quali riscontri alla base dell’autorizzazione al taglio dei cedri del Liceo Prati? Dall’attività del consiglio comunale di Trento apprendiamo dell’intenzione, sembra tempestivamente avallata dalla Provincia, di procedere al taglio dei due cedri esistenti nel cortile del Liceo Prati.

Secondo le informazioni la decisione sarebbe conseguenza della caduta di “una branca piuttosto pesante” occorsa nel mese di dicembre. Nulla è trapelato circa le cause della caduta, eventuali verifiche effettuate così come nulla si sa sullo stato di salute e di manutenzione dei cedri o sull’esistenza di pareri tecnici che certifichino i rischi.

Considerato il pregio delle due piante, la mancanza di ulteriori informazioni insieme a una decisione che pare assunta senza alcun coinvolgimento della comunità scolastica, riteniamo utile invitare la Provincia ad un supplemento di istruttoria che va innanzitutto condiviso con chi la scuola la vive.

*

Tutto ciò premesso, si interroga il Presidente della Provincia per conoscere:

1. i dettagli della richiesta di abbattimento dei due cedri citati comprese le ragioni alla base della stessa;
2. l’esito delle verifiche effettuate dalla Provincia;
3. se non si ritiene opportuno sospendere temporaneamente l’iniziativa in attesa di ulteriori approfondimenti anche per consentire l’apertura di un confronto all’interno della comunità scolastica.

A norma di regolamento, si chiede risposta scritta.

 

*

Cons. prov. Filippo Degasperi
Cons. prov. Alex Marini