CONFLITTO ISRAELO-PALESTINESE: LOTTI, LA PACE PER IL RISPETTO DEI DIRITTI UMANI

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Pat) – “La pace crea le condizioni per il rispetto dei diritti umani”, afferma Flavio Lotti, l’organizzatore della Marcia Perugia-Assisi, riferendosi al conflitto israelo-palestinese. Ed è proprio sulla delicata questione mediorentale che il sito dell’Euregio offre questo mese un approfondimento nella sezione dedicata alla commemorazione della Prima Guerra mondiale.

Si tratta di un conflitto in atto da oltre 80 anni, del quale Lotti – che è anche coordinatore nazionale della Tavola della Pace – approfondisce alcuni aspetti storici in parte meno noti. Nell’intervista Lotti fa un resoconto sulla caduta dell’Impero Ottomano, gli accordi franco-britannici di Sykes-Picot, l’occupazione britannica e la nascita delle prime colonie; il convegno sionista mondiale a Basilea del 1897 e l’Agenzia Ebraica; la nascita dello Stato di Israele e la risoluzione delle Nazioni Unite 181; l’Olp, Arafat e la risoluzione Onu 242. In conclusione viene gettato uno sguardo sulla situazione odierna in Israele.

 

http://www.14-18.europaregion.info/it/lets-reflect-it.asp

 

 

Foto: da comunicato stampa