cinformi * Domande di cittadinanza: « La comunicazione riguarda le istanze presentate dopo il 4 dicembre 2018 »

A cura di redazione Opinione

Si invitano le persone che hanno presentato istanza di cittadinanza dopo il 4 dicembre 2018 a controllare la propria pratica direttamente sul sito del ministero all’indirizzo nullaostalavoro.dlci.interno.it. Sul lato sinistro cliccare “cittadinanza” e quindi “visualizza stato della domanda” e “comunicazioni”.

Si ricorda infatti che con la recente Legge 1° dicembre 2018, n. 132, per la richiesta della cittadinanza è obbligatorio dimostrare il possesso di un’adeguata conoscenza della lingua italiana, non inferiore al livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER). Sono esonerate da tale obbligole persone che hanno sottoscritto l’accordo di integrazione ex art. 4 bis D. Lgs. 286/98 e D.P.R. 179/2011, nonché i titolari di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, che invece dovranno solo fornire gli estremi attestanti tale condizione.

Il ministero sta pertanto provvedendo alla richiesta di integrazione di tale documentazione. Per completare le integrazioni è possibile rivolgersi presso gli sportelli del Cinformi oppure per avere ulteriori informazioni si può scrivere all’area informazione e orientamento sportelli – info@cinformi.it