CASSA RURALE TRENTO: BAGOZZI, RACCOLTA COMPLESSIVA A 2 MLD E 630 MLN

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Cooperazione Trentina) – Ieri sera a Vigo Meano hanno preso il via gli incontri con i soci della Cassa Rurale di Trento. Occasione di incontro e di confronto diventata tradizione per la base sociale e per i vertici dell’istituto di credito cooperativo. “Con oggi iniziamo questa nostra piccola maratona – ha osservato il presidente Giorgio Fracalossi – Complessivamente il calendario conta undici serate, indirizzate a tutte le comunità servite dalla nostra banca”.

La Cassa Rurale di Trento conta 17.716 soci. Di questi 11.116 sono uomini, 5.945 donne. Le aziende sono 655. Nel corso del 2016 sono stati accolti in Cassa 354 nuovi soci. Interessante il dato del bilancio sociale. “L’impegno economico complessivo sostenuto dalla nostra banca – ha spiegato Fracalossi – ha raggiunto 2 milioni 307 mila racchiusi in 650 interventi indirizzati alle iniziative sociali e mutualistiche”.

I dati patrimoniali sono stati presentati, invece, da Giorgio Bagozzi, il direttore generale della Cassa Rurale di Trento. “La raccolta complessiva – ha osservato – è di 2 miliardi 630 milioni di euro, risultato della somma della raccolta diretta di 1 miliardo 730 milioni di euro e della raccolta indiretta di 900 milioni di euro. I prestiti superano il miliardo di euro (1 miliardo 350 milioni). La banca è solida. Lo confermano due numeri: patrimonio di 171 milioni di euro e il Cet1 ratio, l’indice di solidità della banca, del 15%”.

Sempre Bagozzi, commentando il processo di fusione con la Cassa Rurale di Aldeno e Cadine, ha evidenziato con soddisfazione la positiva integrazione tra collaboratori che ha inciso positivamente anche sui risultati di fine anno.
Dopo Vigo Meano, l’itinerario di incontri con i soci (inizio ore 20.30) prosegue stasera a Gardolo (Teatro, in Via Soprassasso 1).

Seguiranno: venerdì 3 marzo Trento Sud – Sala Circoscrizione Oltrefersina in Via Clarina; lunedì 6 marzo Sopramonte – Sala pluriuso della Parrocchia; martedì 7 marzo Piedicastello – sala interna “Galleria Bianca” Gallerie di Piedicastello; mercoledì 8 marzo Ravina – Sala dell’Oratorio; giovedì 9 marzo Villazzano – Sala Consorzio Valnigra; venerdì 10 marzo Cognola – Sala Circoscrizione; lunedì 13 marzo – Mattarello Sala Polifunzionale Alberto Perini; mercoledì 15 marzo – Aldeno – Teatro Comunale; giovedì 16 marzo – Povo – Sala “Luigi Stringa” di Fbk – Fondazione Bruno Kessler.

Nel corso delle serate vengono proposti focus anche sui risultati del completamento del processo di fusione con la Cassa Rurale di Aldeno e Cadine, sugli investimenti innovativi in tecnologia, sui prodotti e servizi, sulle attività della Fondazione Cassa Rurale di Trento e della controllata scuola di Lingue Clm Bell, dell’Associazione Giovani Soci della Cassa Rurale di Trento, e sul progetto del costituendo Gruppo Bancario Cooperativo.

 

 

 

 

In allegato il comunicato stampa:

Cr Trento – incontri con i soci

 

 

Foto: da comunicato stampa