CARNEVALE DA FIABA: APT CIMBRA, FESTIVAL DEL GIOCO FINO AL 5 MARZO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Apt Alpe cimbra) – L’atmosfera delle feste si carica di mille sfumature sull’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone e Lusérn e nei tanti caratteristici villaggi sparsi su questo vastissimo alpeggio. La neve, con il suo candido e soffice mantello che finalmente è arrivata, ci fa ritornare tutti bambini e rende felici i più piccoli.

La neve ci offre la possibilità di sciare, uno degli ingredienti fondamentali delle vacanze in montagna, ma anche di praticare molte altre attività all’aria aperta quali le Fat Bike, lo sleddog, il trekking a cavallo, lo sci nordico, ma anche lunghe passeggiate, baby trekking a bordo del passeggino munito di uno speciale sci che consente di scivolare sulla neve.

E poi a Carnevale la località si colora delle coreografie dei tanti eventi previsti a partire da sabato 25 febbraio fino a martedi grasso. Ovviamente grandi protagonisti i bambini con il ricco programma del Festival del Gioco: con il Gran Varietà, le sfilate in maschera, le merende nei baby park, la lanternata nel bosco e il ricco programma di animazione.

 

*
Ma di eventi ce ne sono veramente per tutti i gusti:

– Revival anni ’80 sabato 25 febbraio in località Fondo Grande di Folgaria dalle 11.00 alle 13.00 e poi alla Baita Tonda

– Ciaspolata alla segheria dei Mein sabato 25 febbraio alle 21.00 con partenza da San Sebastiano e la Ciaspovezzena domenica 26 febbraio a Millegrobbe

– Vorprennen in Martzo a Lusérn sabato 25 febbraio e Se brusa el Marzo il 28 febbraio a Lavarone

– le grandi fiaccolate delle Scuole di Sci

 

Gli Hotel e i Residence pronti a ricevere gli ospiti, con i grandi camini accesi, il profumo di ginepro e cannella che pervade le sale dei ristoranti, un caldo piumino che sa di casa ed il calore dell’accoglienza trentina.

Il centro di Folgaria illuminato da grandi sfere  – che gli conferiscono la magica atmosfera del villaggio alpino – con i suoi negozi caratteristici dove acquistare le specialità trentine, con i wine bar e le pasticcerie, con i tipici ristorantini e lo shopping offre un’occasione piacevole per una bella passeggiata per chi non scia o nel dopo sci.

E per chi ama sciare l’iniziativa dei rifugi e delle malghe della skiarea Alpe Cimbra Ski Stop: una sorta di caccia al tesoro, e il tesoro sono le prelibatezze enogastronomiche dell’Alpe, all’interno dei 100 km di piste di Folgaria Lavarone. Ogni rifugio e ristorante propone un piatto “top” da provare e degustare davanti a un camino acceso o sdraiati su una sdraio lasciandosi riscaldare dal sole in quota.

 

 

 

 

Programma: da comunicato stampa