CARNEVALE: COMUNE TRENTO, LA CITTA’ OSPITERA’ EVENTI DAL 17 AL 28 FEBBRAIO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Comune Trento) – Trento festeggia il Carnevale 2017, sulla scia del successo riscosso lo scorso anno, riprogettando diverse iniziative attente a tutte le fasce di età, in particolare ai più piccoli. Dal 17 al 28 febbraio, infatti, la città ospiterà diversi eventi di intrattenimento culturale, nell’ottica della valorizzazione e della rivitalizzazione del centro storico.

Oltre alla realizzazione di tre eventi rivolti all’arte, alla scienza e al gusto, sfruttando le location del foyer del Centro servizi culturali Santa Chiara, del Muse – Museo delle scienze e di Palazzo Roccabruna, il centro città si animerà di svariate iniziative per accontentare principalmente i bambini, organizzate dal Consorzio Trento Inziiative in collaborazione con l’Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e il servizio Cultura, turismo e politiche giovanili.

Già a partire dal 17 febbraio, e fino al 28, verranno infatti allestiti due parchi divertimento con le giostre in piazza Fiera e in piazza Battisti, aperti dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19. In piazza Fiera ci saranno una giostra per bambini, una rotonda a premi, un tiro bocciofilo, la baby card, un mini ottovolante, il “bruco mela”, la ruota panoramica, il tappeto volante e i pagliacci volanti, il volo di rondine. In piazza Battisti invece sono previste istallazioni più tradizionali, quali una giostra mini seggiolini, il rodeo per bambini, il tiro a barattoli, tiro ad aria compressa ed un flying clown.

Sabato 25 in via Suffragio, a partire dalle 11, la sezione trentina della Lega antivivisezione (Lav) offrirà, con un contributo ad offerta libera, della pasta alla carbonara bio&veg, bevande e dolci in attesa delle 15, ora in cui, come da tradizione, partirà la sfilata per le vie del centro dei carri e gruppi allegorici. I partecipanti sono organizzati nei grupp di “Minions” Arte e Danza Trento, “Gli Aristogatti” di Gardolo, “Cucina e Musica” e “Perché un giorno farò il pompiere” di Lavis, “Le Pupe e i Gangstar/Bulli” di Povo, “Formiche Amiche” di Pressano, “Confraternita de Matarel” e “Alice in Materland” di Mattarello che, con oltre 600 figuranti, percorreranno le principali vie del centro storico cittadino, partendo da piazza Duomo e proseguendo per via Garibaldi, via Calepina, via Mantova, passando per largo Carducci, poi per via S.Pietro, via Manci, via Roma, via Belenzani per concludere la sfilata in piazza Duomo, dove, alle 16.30, avverrà la premiazione dei vincitori.

La celebrazione del Carnevale si conclude martedì 28 con una serie di spettacoli che animeranno piazza Duomo a partire dalle 15, in collaborazione con le Casse rurali trentine. Gellindo Ghiandedoro presenterà il “Racconto di una fiaba per bambini”, mentre la “Mille Lire Band” intratterrà i cittadini con la sua musica itinerante. Alle 16, Anima Cry inviterà i passanti a giocare con “Le magiche bolle di sapone”. Dalle 15.30 alle 17.30 sarà inoltre possibile truccarsi a tema carnevalesco con “Trucchi…amo” e giocare con la Lav al gioco dell’oca a misura di bambino per imparare i diritti degli animali, e inoltre bevande calde e krapfen fino alle 18 in collaborazione con Sosi e la sezione di Trento dell’Associazione nazionale Alpin.

 

 

 

 

 

In allegato il comunicato stampa e i documenti allegati:

 

Carnevale2017

 

GranCarnevale_Festa unica in tre atti