CARABINIERI: ROSSI A GENERALE VISONE, COLLABORAZIONE PER LA MAGGIORE SICUREZZA

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Pat) – Porgere il benvenuto del Trentino assieme all’augurio di buon lavoro e rinnovare l’auspicio di proseguire assieme sulla strada di una proficua collaborazione tra istituzioni: è questo il significato dell’incontro tra il governatore Ugo Rossi e il nuovo Comandante interregionale dei Carabinieri, il generale di corpo d’Armata Aldo Visone.

Per fare la conoscenza dell’alto ufficiale, che ha recentemente preso il posto, nella sede di Padova, del generale Carmine Adinolfi, trasferito a Roma con un nuovo incarico, sono stati invitati presso la caserma di via Barbacovi a Trento i vertici delle forze armate e di polizia presenti nella provincia di Trento.

Il presidente Rossi ha fatto omaggio al generale di una pubblicazione sul Trentino. “Dalla collaborazione tra le forze dell’ordine e la comunità, con le sue istituzioni – ha sottolineato il presidente Rossi a margine dell’incontro – derivano maggiore sicurezza e coesione, assieme alla percezione che sono le regole a fondare la convivenza civile. Il generale avrà modo di apprezzare che in Trentino, per fortuna, il rispetto delle regole e delle istituzioni è parte integrante della cultura della gente”.

Il generale Visone è diventato Comandante Interregionale dei Carabinieri il 16 dicembre 2016. Originario di Torre del Greco, in provincia di Napoli, è sposato e padre di due figli. E’ laureato in Giurisprudenza, in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna ed in Scienze Politiche. Ha frequentato l’Accademia Militare di Modena ed il Corso di Applicazione presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma. Vanta una lunga esperienza in vari comandi e incarichi.

 

 

 

 

Foto: da comunicato stampa