Carabinieri Riva Garda (tn) * maltrattamenti in famiglia e guida in stato di ebbrezza: « ARRESTATO 36ENNE TRENTINO »

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Arresto per resistenza e violenza a P.u. maltrattamenti in famiglia e guida di veicolo in stato di ebbrezza alcoolica.

I Carabinieri della stazione di Pieve di Bono – prezzo , nella mattinata di ieri 09 gennaio 2019, hanno tratto in arresto F.M classe 1983 trentino responsabile dei reati sopra indicati.

La convivente dell’arrestato, da un rifugio ubicato nel comune di Storo ove avevano trascorso la notte, chiamava il 112 riferendo di essere stata aggredita dal F.M. e di averlo visto allontanarsi alla guida della sua autovettura in direzione Storo.

Poco dopo il veicolo veniva intercettato in frazione Baitoni del comune di Bondone (Tn) da una pattuglia dell’arma di Pieve di Bono – che era stata allertata dalla centrale operativa: – il conducente del veicolo, alla vista dei militari, abbandonava il mezzo e si dava alla fuga ma veniva raggiunto e fermato poco dopo usando nei confronti degli operanti violenza fisica aizzandogli, altresi’, il cane che aveva al seguito il quale mordeva ad una coscia uno degli operanti.

Sottoposto ad alcool test il F.M. risultava aver superato abbondantemente i limiti di legge.

La convivente presentava una querela dalla quale era chiara la consumazione del reato di maltrattamenti in famiglia per cui, nello stato di flagranza, l’interessato veniva tratto in arresto per resistenza a P.u, maltrattamenti in famiglia e guida di veicolo in stato di ebbrezza alcoolica.

Su disposizione dell’A.g. di  Trento l’arrestato veniva tradotto presso la casa circondariale di Verona.