MUSE: LE STRATEGIE PER IL 2020

Controlli dei Carabinieri di Cavalese durante il weekend. Nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, sono stati rafforzati i servizi di controllo alla circolazione stradale da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cavalese, mediante specifiche attività soprattutto in arco notturno in prossimità dei locali frequentati dai giovani e lungo le arterie maggiormente frequentate dai motociclisti, non sempre conformi alle norme del codice della strada, che grazie alle buone condizioni meteo hanno preso d’assalto le strade valligiane.
I controlli hanno interessato nello specifico la Valle di Fiemme e la Valle di Cembra.

Durante i controlli effettuati in arco notturno tra venerdì e sabato, i Carabinieri di Predazzo unitamente a quelli della Radiomobile di Cavalese, hanno sorpreso tre giovani alla guida di autovetture risultati essere positivi alle prove alcoltest. Per loro è scattata la denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza ed il ritiro della patente di guida.
Nel pomeriggio di sabato in Valle di Cembra sono stati predisposti una serie di controlli alla circolazione stradale mediante più posti di blocco, tesi proprio al controllo di quei motociclisti ostili al rispetto del codice della strada. Nel contesto dei controlli sono state elevate cinque contravvenzioni amministrative.

Durante uno dei posti di blocco che hanno interessato più zone della Valle di Cembra, i Carabinieri della Stazione di Cembra Lisignago hanno proceduto al controllo di un giovane incappato nel controllo, sorpreso in possesso di oltre 50 grammi di sostanze stupefacenti del tipo marijuana e hashish, nonché tutto il materiale necessario per la pesatura ed in confezionamento, il tutto trovato a seguito sia di perquisizione sulla sua persona all’atto del controllo che successivamente presso la sua abitazione. Nei suoi confronti è scattata una denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Un altro soggetto di Tesero è stato invece denunciato dai Carabinieri di Cavalese per reati contro la persona.

Tale tipologia di controlli da parte dei Carabinieri di Cavalese si ripeterà anche nel corso dei prossimi weekend.