carabinieri Borgo Valsugana (tn) * SPACCIO: « rinvenuti 3 etti di hashish all’interno della macchina, ARRESTAte 2 PERSONE »

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

I militari della Compagnia Carabinieri di Borgo Valsugana, impegnati in servizi coordinati del territorio, disposti dal Comando Provinciale di Trento, hanno arrestato due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I carabinieri dell’aliquota radiomobile di questa Compagnia, seguivano da tempo un sospetto via vai di persone, non solo giovani, nei pressi delle vie centrali perginesi, della stazione ferroviaria e del vicino parco. Stanotte, durante uno di questi servizi preventivi, mirati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, decidevano di fermare un’autovettura su cui avevano notato vecchie conoscenze. All’alt, ai militari non sfuggiva uno stato d’animo ansioso dei due occupanti, S.A. 45enne italiano e E.B.M. 20enne marocchino.

Fatti scendere dal mezzo, venivano sottoposti a perquisizione personale e veicolare e, celati all’interno della macchina, venivano rinvenuti circa 3 etti di hashish, suddivisi in altrettanti panetti. Nessuno dei due sapeva spiegare ai militari la presenza della sostanza stupefacente e nemmeno sapevano spiegare il rinvenimento di un ulteriore etto di hashish già suddiviso in dosi pronte allo spaccio, rinvenuto durante le successive perquisizioni domiciliari. Pertanto, la sostanza stupefacente veniva sequestrata ed i due, accompagnati in caserma, venivano dichiarati in stato di arresto e trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo, previsto per la mattinata odierna.