AUTONOMIA: DORIGATTI, DICHIARAZIONI ESPOSITO SUPERFICIALI E INFONDATE

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Ufficio stampa Consiglio provinciale) -Le improvvide, quanto superficiali ed infondate affermazioni, pubblicamente rese dal Sen. Stefano Esposito durante una recente trasmissione televisiva su reti nazionali, palesano da sole l’evidente ignoranza del loro autore rispetto alla storia, all’impianto legislativo ed al funzionamento della speciale autonomia del Trentino e dell’Alto Adige/Südtirol.

Forse, opinioni così generiche e dozzinali non meriterebbero nemmeno un commento, se non fossero state rilasciate da un Senatore della Repubblica, il quale dovrebbe conoscere, almeno per l’alto ufficio che ricopre, i fondamenti della Costituzione repubblicana ed il tutto è reso vieppiù grave dal fatto che tali dichiarazioni siano state pronunciate in una pubblica sede, davanti ad un pubblico nazionale e quindi non in un ritrovo privato di amici.

L’autonomia di queste terre, oltre ad essere figlia di una lunga e solida tradizione di autogoverno delle risorse comuni, è stata ed è a tutt’oggi il contenitore positivo di molte istanze etnico-linguistiche ed un laboratorio concreto delle convivenze possibili, tanto da essere indicato come modello per tutte quelle geografie mondiali connotate da difficoltà di convivenze plurali.

Magari si potrebbe invitare in Trentino il Sen. Esposito ed anche i curatori della trasmissione televisiva a visitare e conoscere prima di giudicare, ma purtroppo temo che il pregiudizio, a volte, sia più forte di qualsiasi ragione.

 

 

 

 

 

 

Foto: archivio Consiglio provinciale Pat