Quirinale: le consultazioni del Presidente della Repubblica

GRUPPO PARLAMENTARE “PER LE AUTONOMIE SVP PATT,UV” DEL SENATO DELLA REPUBBLICA
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

Ultimi giorni di ritiro per la Nazionale di Rugby a Pergine Valsugana. Pergine Valsugana si prepara ad accogliere nuovamente la nazionale italiana di Rugby per l’ultimo ritiro estivo previsto dal 22 al 26 Luglio prima dei Mondiali in Giappone.

La settimana dal 7 al 14 luglio trascorsa a Pergine Valsugana è stata movimentata per i nostri giocatori, tra gli allenamenti mattutini e pomeridiani siamo riusciti a farli godere delle bellezze della zona proponendo loro due esperienze che ci caratterizzano: la bicicletta ed il dragon boat. Si sono così creati due gruppi di atleti che hanno liberamente scelto di partecipare alla pedalata attorno ai laghi, passando sia tra le vie del centro storico di Pergine che sulle sponde del lago di Caldonazzo e Levico; oppure all’uscita in dragon boat sul Lago di Caldonazzo guidati dagli esperti vogatori del Dragon Team Pergine. In ogni modo hanno potuto ammirare più da vicino la pista ciclabile di cui siamo tanto fieri ed i magnifici laghi Bandiera Blu.
Nel fine settimana si è tenuto invece l’attesissimo torneo di Touch Rugby, animato sia dagli azzurri che da trentasei squadre provenienti da diverse regioni italiane. Oltre quattrocento partecipanti si sono riuniti al Centro sportivo Vigalzano di Pergine dove, dalle 14.30 ha avuto inizio il torneo culminato poi con la premiazione delle tre squadre vincitrici che hanno ricevuto gadget targati FIR ed i biglietti per il Cattolica Test Match di Italia – Russia che si terrà il prossimo 17 Agosto. Più di mille persone tra giocatori e accompagnatori sono arrivati a Pergine per l’importante occasione.
A seguire, all’interno del Palaghiaccio antistante al campo, è stato allestito un terzo tempo degno della nazionale.

Dopo l’entusiasmo che ha caratterizzato l’ultima trasferta in quel di Pergine, ora gli azzurri sono pronti a fare sul serio. Continueranno ancora per cinque giorni gli allenamenti in Valsugana per poi volare dritti in Giappone e tentare di conquistare il titolo mondiale.

Federico Ruzza, classe 1994, attivo nel ruolo di seconda linea nella squadra, racconta così la sua esperienza in Valsugana: “La zona si è rivelata ideale per il ritiro, grazie all’ambiente rilassato che ha permesso ai giocatori di non avere troppe distrazioni e di godersi gli allenamenti con un clima mite, accostato alla bellezza delle montagne e dei laghi della Valsugana. Per quanto riguarda gli allenamenti” continua Ruzza: “Nel mese di giugno, ci siamo concentrati sulla corsa e la palestra per poi aumentare il carico nelle settimane di luglio, riprendendo anche gli schemi del gioco in campo, in modo tale da essere pronti per le amichevoli che si terranno ad agosto. La squadra è giovane, pronta e molto motivata a raggiungere l’obiettivo più alto”.

Facendo un grosso augurio alla nostra nazionale, siamo pronti a salutarla ufficialmente martedì 23 Luglio alle ore 18.30 nella bella cornice del centro storico di Pergine: per l’occasione in piazza del Municipio si terrà un aperitivo, tanti giochi per grandi e piccini e la possibilità di incontrare i campioni del rugby prima della loro partenza per l’avventura nipponica.

Un ultimo momento di convivialità per salutare la nazionale con un arrivederci… al prossimo ritiro!