apt trento * Mercatino di Natale 2018: ” il 26 dicembre Sfilata dei bovari e cori di montagna “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Cori di montagna e concerti itineranti. Attività per famiglie, fiere ed enogastronomia. Visite culturali ed esperienze scientifiche.

Save the date: 26 dicembre 2018 la Sfilata dei Bovari del Bernese del Trentino Alto Adige.

Un ricco calendario di appuntamenti accompagna l’evento protagonista dell’inverno: il Mercatino di Natale di Trento. Sono molte le iniziative collaterali che, dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019, animano la 25 a edizione: dai cori di montagna alle attività per i bambini, dalla simpatica sfilata dei Bovari del Bernese del Trentino Alto Adige all’imponente ruota panoramica, fino alle iniziative culturali ed enogastronomiche.
Tanti appuntamenti imperdibili per rendere ancora più vivo e intenso il clima delle feste a Trento e risvegliare nel cuore dei suoi visitatori la magia del Natale.

*

Sfilata dei bovari e cori di montagna
Nel periodo delle feste Trento si riveste di magia. L’illuminazione artistica, quest’anno affidata alla ditta Blachere Italia del gruppo Blachere Illumination, leader mondiale del settore, dal 24 novembre 2018 accenderà la città di luci e colori. Ad accompagnare grandi e piccini nell’atmosfera suggestiva del Natale, anche le melodie dei concerti itineranti e il canto dei cori di montagna.

A dare il via alla 25a edizione del Mercatino di Natale di Trento ci sarà, prima in piazza Cesare Battisti e poi in piazza Fiera, il Coro Paganella. Per tutta la durata delle feste orchestre, fanfare e corni delle Alpi si alterneranno in un ricco calendario di concerti itineranti, organizzati dal Comune di Trento e dall’Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi. I concerti itineranti partiranno dalle due storiche piazza Battisti e piazza Fiera, ma anche da piazza Santa Maria Maggiore, mentre concerti bandistici si terranno in Piazza Dante.

Da piazza Santa Maria Maggiore, il 22 dicembre 2018 il sindaco della città rivolgerà il suo augurio e poi il corteo composto dai figuranti del presepe vivente, accompagnati da canti natalizi, farà rivivere la magia della Natività. Immancabile la grande festa dell’Ultimo dell’anno e Capodanno in piazza Duomo il 31 dicembre 2018.
Grande appuntamento mercoledì 26 dicembre 2018 alle ore 16.30 con la Sfilata dei Bovari del Bernese del Trentino Alto Adige: i grandi e affettuosi cani svizzeri si faranno ammirare per le vie del centro storico.

Famiglie, mondo agricolo e volontariato
Dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019, grazie al Comune di Trento, piazza Santa Maria Maggiore diventa La piazza dei bambini e dei prodotti del territorio. Dalla casa di Babbo Natale con slitta magica e folletti, alla piccola fattoria didattica con i pony. I più piccoli possono vedere da vicino e accarezzare gli animali, conoscere l’importanza e le cure che essi richiedono. Mentre in una struttura riscaldata, i piccini possono cimentarsi in numerosi laboratori didattici e ricreativi che li aiuteranno ancora di più ad immergersi nel fantastico mondo della natura, assaporandone la bellezza e la tipicità.

Il 1° gennaio 2019, nel pomeriggio, si terrà il Capodanno dei bambini, un appuntamento organizzato dal Comune di Trento, da non perdere per iniziare l’anno in allegria!

Una particolare attenzione viene data anche al mondo agricolo e alla produzione del territorio: sempre in piazza Santa Maria Maggiore tipiche casette in legno ospitano i migliori prodotti degli operatori associati a Coldiretti. Mentre dal 30 novembre 2018 al 6 gennaio 2019 ad attendere i visitatori in via Garibaldi ci sarà il Mercatino di Natale del Volontariato e della Solidarietà.

All’ingresso di Palazzo Thun, in Via Belenzani, trovano spazio inoltre le piccole creazioni dei bambini delle scuole aderenti al concorso “Natale CreatTivo: Luci, Riciclo e Solidarietà”. Semplici opere ma dall’alto valore simbolico, dal momento che sono realizzate con materiale di riciclo.
Attrazione di sicuro effetto, infine, è la grande ruota panoramica di piazza Dante, che permetterà di ammirare la città dall’alto e godersi il panorama da un’angolatura del tutto speciale.

Fiere, artigianato ed enogastronomia
Il Mercatino di Natale di Trento offre ai suoi visitatori il meglio dell’artigianato locale e della gastronomia regionale. Eventi, laboratori e degustazioni infatti verranno organizzati anche tra gli espositori delle 92 casette.

Una delle iniziative più attese è “Natale a Tavola”: per tutto il periodo del Mercatino, oltre 20 locali tra osterie, ristoranti e pizzerie di Trento mettono a disposizione un menu natalizio ad hoc a prezzi speciali, con agevolazioni per i gruppi e per chi utilizza i treni storici.
A metà strada tra gastronomia e teatro, torna dal 7 al 9 dicembre 2018 a Santa Massenza “La notte degli alambicchi accesi”. Lo spettacolo teatrale itinerante accompagna gli ospiti attraverso il passato e il presente delle numerose famiglie di distillatori del paese e del Trentino, per scoprire i segreti dell’attività dei distillatori.

Per gli amanti dell’aperitivo 100% trentino, Trentodoc, dal 22 novembre 2018 al 9 dicembre 2018, presenta a Palazzo Roccabruna “TRENTODOC – Bollicine sulla città”, evento dedicato alla valorizzazione della tradizione spumantistica trentina. La manifestazione si estende ai bar e ai ristoranti della città e del territorio che, in collaborazione con la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, animano Happy Trentodoc: stuzzicanti abbinamenti tra specialità della gastronomia di montagna e spumante.

Sabato 8 e domenica 9 dicembre 2018 si terrà la tradizionale Fiera di Santa Lucia con bancarelle dalle 7 alle 19 nel centro storico di Trento. Mentre il 16 dicembre 2018, presso il Polo espositivo Trento Expo, si terrà “Hobby Sotto L’Albero”, un mercatino dedicato a quanti nel tempo libero si dedicano alla realizzazione di opere riciclando, rielaborando ed arricchendo con tanta fantasia oggetti di ogni tipo. Ultimo appuntamento con la Fiera della domenica d’oro il 23 dicembre 2018 in centro storico.

Visite guidate tra cultura e scienza
La città di Trento ha molto da offrire dal punto di vista culturale, artistico e storico, non stupisce quindi che siano numerosi gli appuntamenti dedicati alla scoperta della città. Da non perdere sicuramente il Castello del Buonconsiglio, che sorge proprio nel centro storico di Trento e rappresenta il più vasto e importante complesso monumentale della regione.

Ogni sabato l’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi organizza visite guidate al Castello del Buonconsiglio, con partenza alle ore 10 dall’Ufficio Informazioni dell’APT di Piazza Dante 24. Sempre di sabato, alle ore 15, la visita guidata accompagna i visitatori invece alla scoperta del centro storico della città di Trento. Tra le varie tappe, anche Palazzo Sardagna, sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Trento, per ammirare le opere di Marcello Fogolino che affrescano le sale al piano terra. Alla fine della visita: brindisi con Trentodoc a Palazzo Roccabruna. Molto interessante dal punto di vista storico, anche S.A.S.S. – Spazio Archeologico Sotterraneo del “Sas”, l’antico quartiere medievale con l’ampia area archeologica nel sottosuolo di piazza Cesare Battisti.

Per chi è alla ricerca di esperienze “scientifiche”, fuori dal centro storico, con una passeggiata di dieci minuti si raggiunge il MUSE, l’innovativo Museo delle Scienze che, in l’occasione del Natale, organizza diversi laboratori per bambini e famiglie, con uno spazio dedicato a esposizione e vendita di prodotti sostenibili.

Informazioni tecniche
Il Mercatino di Natale di Trento si sviluppa sulle due piazze storiche della città: Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti, dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019. È aperto da lunedì a giovedì dalle 10.00 alle 19.30; venerdì, sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 20.00. Chiuso il giorno di Natale. Il 26 dicembre 2018 e l’1 gennaio 2019 sarà aperto dalle 12.00 alle 20.00.
Tutte le informazioni su www.mercatinodinatale.tn.it e nelle pagine Facebook, Instagram e Twitter #nataletrento #MercatinodiNataleTrento #ioilluminotrento