APPALTI KUADRA: FUGATTI, L’APAC INTENDE ATTIVARE UNA CONVENZIONE?

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Maurizio Fugatti) – Attraverso precedenti atti ispettivi abbiamo rilevato come l’Università di Trento abbia concesso appalti per le pulizie delle proprie sedi alla società Kuadra spa, finita al centro di una inchiesta per presunte affiliazioni camorristiche.

Con procedura negoziata senza indizione di gara l’Università, solo negli ultimi due anni, avrebbe affidato a Kuadra Spa quattro appalti, per una somma totale di quasi 2 milioni di euro. Il ricorso a tale procedura, stando a quanto specificato nei bandi e stando alle dichiarazioni dell’Università, sarebbe riconducibile alla mancata attivazione da parte di Consip Spa della Convenzione Facility Management 4 ed all’assenza di convenzioni attive con Apac (soggetto aggregatore territoriale).

Considerato che, l’ultimo appalto affidato a Kuadra per le pulizie dell’Ateneo si conclude il 31.03.2017, in questa sede si richiede a chi verrà affidata la gestione del servizio di pulizie a partire dal 01.04.2017, attraverso quale procedura venga affidata, che durata si prevede abbia l’affidamento, se e quando Apac intenda provvedere all’attivazione di una convenzione ed infine se l’attuale Direttore Generale dell’Università (firmatario delle ultime determinazioni di assegnazione dell’appalto a Kuadra) ricopra ancora il ruolo di Presidente del Collegio dei Revisori all’interno di Trento Rise.

 

 

 

In allegato l’interrogazione contenuta nel comunicato stampa:

170330 – int rimm Kuadra _ MF