VVF VOLONTARI RIVA DEL GARDA (TN) * ASSEMBLEA ORDINARIA: APPROVATO IL BILANCIO E IL GIURAMENTO DI QUATTRO NUOVI VIGILI

Ieri sera, mercoledì, si è tenuta l’assemblea ordinaria del corpo dei vigili del fuoco di Riva del Garda alla presenza del sindaco Adalbareto Mosaner, dell’ispettore distrettuale Michele Alberti e del viceispettore Lorenzo Righi.

All’ordine del giorno, oltre alla approvazione delle variazioni al bilancio 2018, c’erano anche le votazioni per alcune cariche ed il giuramento dei nuovi vigili.

In questa assemblea è stato eletto il capoplotone in scadenza e, per la prima volta, è stato eletto anche un terzo capoplotone in modo da allargare il direttivo e riuscire così a ridistribuire le competenze e gli impegni.

In questo modo, tramite votazione, è stato riconfermato al terzo mandato il capoplotone Romulo Guizzetti ed è stato eletto per la prima volta, quale nuovo capoplotone, Stefano Ropelato.

La seconda votazione è stata fatta per la votazione del magazziniere, anche in questo caso una riconferma. E’ stato infatti eletto Franco Giramonti.

Ma non solo da votazioni è stata caratterizzata questa assemblea; è stato anche il momento ufficiale per il giuramento dei nuovi quattro vigili che hanno terminato l’anno di prova. I nuovi vigili che, davanti al sindaco Mosaner, hanno letto le frasi del giuramento sono Nicolò Carloni, Davide Miorelli, Martino Candolfo e Thomas Baroni.

Il corpo di Riva è formato da 60 vigili del fuoco e da 17 allievi. Gli interventi, rispetto allo stesso periodo del 2017 sono calati del 6% ma risultano invece in linea con l’anno 2016. C’e da evidenziare che il 2017 ha visto due temporali assai pesanti durante l’estate. Temporali che hanno richiesto, in poche ore, poco meno di 150 interventi in totale.