VAL DI SOLE (TN) * STAGIONE INVERNALE: SI ANNUNCIA RICCA DI PROPOSTE PER IMMERGERSI NELL’ATMOSFERA NATALIZIA TRA PRESEPI E MUSICA

La stagione invernale, in Val di Sole, si annuncia ricca di proposte: è l’occasione per immergersi nell’atmosfera natalizia, tra presepi e musica, scoprendo il borgo di Ossana, o festeggiare il weekend di Sant’Ambrogio con Francesco Gabbani protagonista del Winter Opening Party a Ponte di Legno, e scegliere tra le offerte legate allo sci, in un comprensorio che arriva fino ai 3000 metri.

Piste da sci perfette, masi e rifugi che si affacciano sulle Dolomiti, romantici villaggi con i tetti coperti di neve, come nelle illustrazioni di un libro di fiabe. La Val di Sole è pronta a dare il via all’inverno con una serie di iniziative che uniscono lo sport, il divertimento, la scoperta delle tradizioni e la musica, in un’atmosfera resa magica dalle luci dei presepi e dal profumo delle caldarroste e dei dolci.

 

*

“Presepi e Musica” a Ossana
Domani inizia ufficialmente la stagione con un evento carico di magia: “Presepi e Musica” (dal 1° dicembre al 7 gennaio), a Ossana, pittoresco borgo ai piedi dello storico Castello di San Michele. Una rassegna dedicata ai concerti di Natale, ai cori di montagna, alle degustazioni e soprattutto ai presepi, vero cuore della manifestazione. Punto di partenza o di arrivo è il maniero di San Michele, su uno sperone di roccia: dal mastio del castello si può ammirare un’eccezionale vista panoramica sull’alta Val di Sole.

Qui si trova un presepe speciale, dedicato alla tragedia della Grande Guerra. Partendo dalle imponenti mura del castello si scende lungo le stradine e i vicoli del borgo, tra le vecchie «còrt», le cantine e gli ingressi a volta, seguendo un itinerario illuminato da lampade a olio e segnalato da una fune rossa.

Un’occasione per ammirare un centinaio di rappresentazioni delle Natività realizzate con materiali semplici e naturali come stoffa, legno, semi o foglie di granoturco. “Presepi e Musica” si arricchisce, quest’anno, di due novità. La prima è la collezione record di ben 760 presepi realizzati a mano in vari paesi del mondo, riuniti al piano terra della Casa degli Affreschi, uno degli edifici più antichi del centro storico, dove sono stati rivenuti affreschi di notevole pregio risalenti al 1400.

Nella “Cort dei Mantovani” si potrà ammirare invece la Casa di Babbo Natale, completa di dimora, slitta e laboratorio degli elfi, dove i bambini potranno divertirsi con personaggi fantastici e atelier creativi. Da non perdere, poi, il Mercatino di Natale allestito in paese, per curiosare tra i prodotti artigianali e assaggiare dolci natalizi e vin brulé nella casetta delle degustazioni.

Non mancano la musica e le animazioni: l’inaugurazione vera e propria della rassegna è domenica 3 dicembre, alle ore 16.00, con l’accensione dell’Albero di Natale e della Stella Cometa, il brindisi inaugurale accompagnato dal Trio Zampogneria Fiume Rapido e da un concerto dei giovani e delle voci bianche del Coro Arcobaleno, seguito dal laboratorio manuale per bambini in compagnia di Babbo Natale.

L’1, il 2 e l’8 dicembre si esibiranno, nella chiesa di San Vigilio, il coro «Sasso Rosso Val di Sole» e l’ensemble «Milano Saxophone Quartet», mentre il teatro Comunale a Fucine di Ossana ospiterà “Canto di Natale”, ispirato al celeberrimo racconto di Charles Dickens (9 dicembre), e “Trilogia di Natale”, un reading ispirato ai musical e alle fiabe (14 dicembr

 

*

Winter Opening Party con Gabbani
Dalla musica tradizionale ai grandi idoli pop. Se Ossana inaugura l’inverno con cori ed ensemble, nel weekend di Sant’Ambrogio il testimone passa a Ponte di Legno, dove sono pronti a celebrare il Winter Opening Party 2017. Una grande festa che ospiterà, come protagonista assoluto, Francesco Gabbani, star amata da grandi e piccoli.

Il cantante, primo ad avere vinto per due anni di fila il Festival di Sanremo, nel 2016 nella sezione Nuove proposte e nel 2017 nell’edizione dei Big, scalderà l’atmosfera con le sue hit “Occidentali’s Karma” e “Tra le granite e le granate”. Il Winter Opening Party è organizzato dal Consorzio Pontedilegno-Tonale in collaborazione con Radio Number One, che animerà la serata con un music show a partire dalle ore 17.

 

*

Tre proposte sulla neve
Tra una festa, un mercatino di Natale e un concerto, non può mancare l’emozionante incontro con la “prima neve” e con gli sci, simboli di una stagione ricca di emozioni. In Val di Sole, con un unico skipass, si ha accesso a tre diverse aree sciistiche, Folgarida – Marilleva, Passo Tonale e Pejo, dove troviamo un mondo tutto da scoprire e facile da raggiungere, e grazie alla fitta rete di collegamenti con gli ski bus gratuiti.

Sono tre le grandi proposte di inizio inverno dedicate agli amanti della neve.

Per godersi l’avvio della stagione nell’area del Superskirama Dolomiti Adamello Brenta, con 380 km di piste, si può scegliere Ski Start, dal 2 al 7 dicembre 2017. Un’imperdibile offerta “all inclusive”, soggiorno e skipass, che include lo sci in alta quota sul ghiacciaio Presena, Pejo 3000 e il Grostè, per un debutto invernale in grande stile.

Quest’anno una piacevole è l’apertura in anteprima della Valle della Mite, un emozionante tuffo di 4 km e ben 1000 metri di dislivello: per la prima volta l’emozionante pista rossa in Val di Pejo, nel Parco Nazionale dello Stelvio, è percorribile fin da subito, grazie al nuovo impianto di innevamento programmato. Dal 9 al 24 dicembre 2017 ecco invece Free Ski: soggiorno, skipass e tutta la libertà che si può sperimentare, sci ai piedi, immergendosi nella natura tra le vette della Val di Sole.

Per trascorrere delle Feste indimenticabili in famiglia o con gli amici si può aderire all’offerta della SkiArea Campiglio Dolomiti di Brenta. Il carosello che unisce la Val di Sole con la Val Rendena, con 150 km di piste collegate, ha in serbo una proposta speciale di Natale, tra mercatini natalizi e discese nella neve, dal 22 al 26 dicembre. Lo skipass include anche Pejo3000.