UPT – PASSAMANI * LEGGE DI STABILITÀ 2018: OK ODG PER GARANZIE INNOVATIVE AL TURISMO TRENTINO

Il Consiglio provinciale che sta affrontando il Bilancio 2018-2020 ha appena dato il via libera all’unanimità ad una proposta di ordine del giorno del Capogruppo UpT Gianpiero Passamani – condivisa dai colleghi Tonina e De Godenz.

Partendo dalla costatazione di come i cambi climatici e la gestione errata delle informazioni ad essi riferiti possano incidere negativamente sull’indotto del comparto turistico trentino – fondamentale volano dell’economia della nostra provincia autonoma – il consigliere Passamani ha invitato la Giunta provinciale ad impegnarsi nel trovare nuove soluzioni innovative e all’avanguardia in modo da giungere alla definizione di quello che potrebbe essere definito un Codipra del turismo.

In particolare la richiesta è stata quella di valutare la possibilità di incentivare e sostenere strumenti innovativi quali polizze collettive, fondi mutualistici, assicurazioni convenzionate legate ai dati raccolti da centraline di riferimento per dare garanzie alle imprese turistiche e dell’indotto e di individuare soluzioni davvero innovative che permettano alle aziende turistiche di tutelarsi economicamente rispetto ai mancati incassi, alle riduzioni di business dovuti a effetti negativi del maltempo, anche nei confronti dei clienti – il cosiddetto “danno da vacanza rovinata.

Nell’introdurre il suo odg Passamani ha specificato “il Trentino deve cogliere le occasioni innovative per tutelare sia il fatturato degli imprenditori – con polizze apposite sul mercato – sia gli ospiti.

Ritengo sia giusto anche portare questi strumenti a conoscenza di Trentino Marketing e delle nostre Apt onde aumentare ulteriormente il già ottimo livello offerto dalla nostra Provincia in campo turistico”

Il Consiglio ha apprezzato la proposta che dopo il sì della Giunta è stata votata all’unanimità.