UNIVERSITÀ DI TRENTO * CAREER FAIR: MERCOLEDÌ 14 MARZO LA GIORNATA D’INCONTRO TRA ATENEO E MONDO DEL LAVORO

Domani, mercoledì 14 marzo, l’Università organizza una giornata per far incontrare domanda e offerta di lavoro. Coinvolte 216 aziende nelle varie sedi dell’Ateneo a Trento, Povo e Rovereto.

Oltre 1800 iscritti agli incontri di approfondimento sulle varie professioni e 3000 prenotati per le 139 presentazioni aziendali. Caricati online oltre 1000 curricula di studenti e laureati/e che desiderano entrare in contatto.

Si comincia con il saluto del rettore Paolo Collini e del presidente Innocenzo Cipolletta, alle 8:45 dal Polo Ferrari di Povo (aula B107 del Polo 2, via Sommarive 9). Il loro intervento sarà trasmesso in diretta in tutte le sedi.

Il programma dettagliato di tutti gli appuntamenti sulle varie sedi e la lista delle aziende e istituzioni presenti è disponibile online sul sito: http://events.unitn.it/careerfair2018

Un’unica giornata per scoprire le opportunità di lavoro, per conoscere le imprese e le loro esigenze, per reclutare futuri dipendenti: tutto questo sarà la Career Fair d’Ateneo, per la prima volta con una formula nuova. Conferenze, testimonianze e visite agli stand si terranno in contemporanea per tutti i dipartimenti dell’Università di Trento domani in un’unica data.

Forte della grande varietà di competenze presenti nei vari dipartimenti, quest’anno l’Ateneo ha scelto infatti di presentarsi in un unico grande evento davanti alle 216 aziende che saranno presenti, per offrire ancora più occasioni di contatto con studenti e studentesse, laureati e laureate a caccia di un futuro impiego o di un’esperienza di tirocinio.

Tante le sedi coinvolte fra Trento città, Povo e Rovereto, dove si svolgeranno in contemporanea le varie attività. Si comincia alle 8.45 quando, in diretta in tutte le sedi dal Polo Ferrari di Povo (aula B107 del Polo 2, via Sommarive 9), si potrà assistere al saluto ufficiale di avvio del rettore Paolo Collini e del presidente Innocenzo Cipolletta.

In ogni sede previsto poi un programma specifico che prevede conferenze a tema per ogni ambito disciplinare (in tutto saranno 18) a cui oltre 1800 tra studenti e laureati si sono già iscritti per partecipare. Le 139 presentazioni di aziende sono senz’altro il cuore della giornata: ben oltre 3000 sono state le adesioni da parte degli studenti per assistervi.

Prevista anche la presenza degli stand di 216 tra aziende, soggetti pubblici o privati locali che già operano a stretto contatto con i vari dipartimenti. A loro si rivolgeranno gli aspiranti candidati in occasione dei colloqui di conoscenza reciproca. Un momento molto atteso, dato che, in vista di questo appuntamento, nei giorni scorsi sono stati caricati circa 1000 curricula.