UILTEC TRENTINO ALTO ADIGE * SICUREZZA SU APPALTO RACCOLTA RIFIUTI COMUNITÀ VAL DI NON: ” RIBADIAMO L’IMPORTANZA DEL DOPPIO OPERATORE “

Sicurezza su appalto raccolta rifiuti: esito secondo incontro tra Uiltec e la Comunità della Val di Non.

Recentemente si è svolto l’incontro tra Giuseppe Di Chiara Segretario Regionale della Uiltec del Trentino Alto Adige e la Comunità della Val di Non nella figura del Presidente Silvano Dominici che sostituisce ad interim l’ex Assessore Gianluca Barbacovi nel Gestione dell’Igiene Ambientale.

Lo scopo dell’incontro era di chiedere, da parte dell’organizzazione sindacale, conferme di continuità sulle collaborazioni in corso con l’ex assessore e di proporre l’immissione nuovi elementi di sicurezza in vista del prossimo bando di gara. La Uiltec ha ribadito l’importanza del doppio operatore (un autista ed un operatore addetto all’assistenza a terra come requisito minimo di sicurezza per il prossimo appalto “per adempiere alle indicazioni dell’ Inail stessa e quindi per salvaguardare la salute degli operatori della raccolta che in questo momento sono in una condizione di difficoltà e pericolo”.

Il doppio operatore infatti consente di riuscire a svolgere il servizio di raccolta con un carico minore da dover spostare (con particolare riferimento alla movimentazione manuale dei carichi del decreto 81/2008) e alla sicurezza stradale (ausilio dell’operatore a terra per le manovre e non abbandono del mezzo durante il servizio ecc). Ovviamente tutto ciò avrebbe delle ricadute positive sulle possibili limitazioni che i lavoratori potrebbero sviluppare data la gravosità delle mansioni inerenti al servizio.

La Comunità di Valle si è dimostrata molto collaborativa ed aperta ai temi appena citati. Da quanto la Uiltec ha appreso, c’è stata inoltre una forte
sollecitazione alla comunità di Valle e alla Conferenza dei sindaci da parte del Sindaco di Malosco Walter Clauser che si è sensibilizzato al tema. Ci auguriamo che tali premesse possano quindi portare ad un prossimo bando di gara che premi la sicurezza. Intanto ringraziamo il Presidente Dominici e il Sindaco Clauser per la fattiva collaborazione e sensibilizzazione.

 

*

Giuseppe Di Chiara
Segretario Uiltec del Trentino Alto Adige