TRENTINO MARKETING * PROMOZIONE NAZIONALE ED INTERNAZIONALE “AUTUNNO”: ” NATURA, CULTURA ED ENOGASTRONOMIA AL CENTRO DELLE PROPOSTE COSTRUITE CON LE APT DI ÀMBITO E I CONSORZI TURISTICI “

Lo spettacolo della natura con i colori del foliage e i bramiti dei cervi, le escursioni in montagna e il relax sui laghi, il mondo delle produzioni con le feste dei raccolti e gli eventi che salutano il rientro degli animali dagli alpeggi. Ma anche tanta cultura grazie a castelli ancora visitabili, festival, musei e nuove mostre nei poli di Mart e Muse.

Questi i temi attorno ai quali è stata sviluppata la campagna promozionale dell’autunno con proposte turistiche create, insieme ad Apt di ambito e Consorzi, per quanti vogliono vivere l’esperienza di questo territorio anche al di fuori dei canonici periodi e prediligendo formule di soggiorno short break o weekend. Il bacino di riferimento è infatti, come per la primavera, quello nel raggio dei 400 chilometri.

La campagna di comunicazione sarà internazionale, multicanale e con una forte integrazione tra i diversi strumenti online e offline, per promuovere le tante esperienze possibili nei mesi di settembre e ottobre.

 

 

“Vogliamo considerare le stagioni turistiche – spiega Maurizio Rossini Ceo di Trentino Marketing – come quattro momenti ugualmente importanti. La primavera e l’autunno non sono più la coda dell’inverno e dell’estate, ma sono in grado di offrire nuove e più specifiche esperienze di vacanza. Il primo test, sull’autunno 2017 (settembre – ottobre) è stato molto positivo e quest’anno proseguiamo sulla strada intrapresa”.

Ad avvalorare la nuova strategia sono i dai relativi al movimento turistico che nel periodo settembre-ottobre, dal 2012 al 2017 è cresciuto del 21,5% nelle presenze e del 28,1% negli arrivi. A crescere, in particolare, sono stati gli ospiti stranieri (+ 31,2%) con una netta prevalenza del mercato tedesco (il 62,1% del totale estero). Le destinazioni preferite vedono ai primi posti le città, seguite dai laghi e quindi la montagna.

 

*

LA CAMPAGNA DEDICATA ALL’AUTUNNO IN SINTESI

Campagna offline
I temi dell’autunno trentino saranno veicolati grazie a 25 uscite su quotidiani e periodici nazionali e del Nord Italia (Corriere della Sera, QN, Io Donna, Corriere Bologna e Veneto, La Repubblica, D-La Republica, Gioia, Donna Moderna, Grazia, F, Gazzetta dello Sport, Forbes), oltre ad un monografico del mensile Dove e uno speciale su The Lifestyle Magazine.

La campagna radio coinvolgerà le emittenti Radio 101 e Radio Montecarlo con 252 spot trasmessi

Per l’estero è prevista la presenza su noti magazine e quotidiani di Austria, Germania (Suddeutsche Zeitung, Woman), mentre sulle reti svizzere SRF 1, SRF 2, SRF Info e S1 sono programmati 150 passaggi tra vignettes e spot tv.

 

Campagna digital
Per la campagna digital sono state create 12 landing pages con 32 articoli dedicati sul sito visittrentino e pianificate attività sulle principali piattaforme social, Facebook, Instagram, Google e Youtube. In particolare è stata programmata una campagna pubblicitaria su portali e app italiane articolata tra azioni mirate di digital marketing e retargeting. Sono in totale 88 milioni i contatti stimati, ai quali se ne aggiungeranno ulteriori 900 mila generati grazie al coinvolgimento di 6 Influencer instagram che dedicheranno circa 30 post all’autunno in Trentino.

 

Attività Media PR
L’ufficio Media PR ha pianificato una serie di viaggi stampa, individuali e di gruppo, incentrati sui principali temi dell’autunno trentino che coinvolgono i media di Germania, Austria, Polonia, Repubblica Ceca.

 

Il Trentino sarà inoltre protagonista di alcune trasmissioni televisive come Niagara, nuovo programma condotto da Licia Colò in onda in prima serata su RAI 2, Mondo Insieme del canale Tv 2000 e Wetter Check in onda sulle emittenti tedesche ProSieben e Sat1.

 

Grandi eventi
Al centro delle azioni di marketing e comunicazione naturalmente tutti i grandi eventi come forte elemento di distintività del Trentino nell’arco alpino tra sport, cultura, enogastronomia.
A cominciare dalla prima edizione del Festival dello Sport, dedicata al tema del record, che dall’11 al 14 ottobre intreccia tutti i modi di vivere lo sport con un palinsesto di incontri, esperienze, storie e personaggi.

Tra gli eventi top la Coppa del Mondo di Skiroll sul Monte Bondone, il Campionato del mondo di pesca alla mosca tra Giudicarie, Val Rendena, val di Non e Garda trentino, il Triangolare di ginnastica artistica a Trento, la Strongman Run di Rovereto.

E sempre nell’ottica di una forte integrazione fra agricoltura, prodotti del territorio e turismo il ricco calendario di appuntamenti dedicati al mondo del vino, in concomitanza con il periodo della vendemmia, da Uva e dintorni ad Avio alla Festa dell’Uva di Cembra e Settembre Rotaliano, e quelli legati al latte con le numerose “desmontegade” tra settembre e ottobre, gli ultimi weekend di Latte in Festa e Albe in Malga, il Cheese festival della Val di Sole, il Festival della transumanza in Valsugana e Tesino, Pomaria in val di Non.

Tra gli eventi culturali la proposta del Trenino dei castelli che prosegue anche a settembre, le nuove mostre di Mart, Muse, Castello del Buonconsiglio e Museo della Guerra di Rovereto e i Festival come Oriente Occidente, Settimana Mozartiana, Festival Internazionale del Cinema Archeo