TOXON SPA * NOTA IN RIFERIMENTO AL COMUNICATO DIFFUSO DALL’AVV SCHUSTER: ” NON VI ERA ALCUNA INTENZIONE DISCRIMINATORIA NEL NOSTRO COMPORTAMENTO “

Oggetto: nota della nostra società in riferimento al comunicato stampa diffuso in data odierna dallo Studio legale Schuster.

Toxon spa precisa di ritenere ingiusta la decisione secondo la quale è, per il momento, ritenuta responsabile di avere discriminato nel 2016 una persona rifiutandole un alloggio in un proprio studentato. Agirà pertanto in ogni sede competente per fare valere le proprie ragioni.

Essendo l’alloggio sito in una residenza universitaria riservata esclusivamente a soggetti iscritti a un percorso di studi, la camera è stata offerta alla richiedente, anche oltre il tempo massimo previsto, alla sola condizione che rivestisse la qualifica di studente, come tutti gli altri ospiti della struttura, o di studente-lavoratore.

Avendo la persona deciso, dopo un periodo di incertezza da lei stessa dichiarato davanti al giudice, di non iscriversi ad alcun corso di studi, Toxon si è trovata nella situazione di non poterla accogliere nello studentato ma le ha comunque offerto in locazione un appartamento in un proprio immobile del centro storico, proposta rifiutata.

Si precisa, come provato dinanzi al giudice, che la Società aveva precedentemente già negato l’alloggio nello studentato a richiedenti che non fossero studenti o studenti lavoratori.

Non vi era quindi alcuna intenzione discriminatoria nel comportamento della Società.