SOCCORSO ALPINO – TRENTINO * INTERVENTO IN NOTTURNA PER IL RECUPERO DI UN UOMO SUL CATINACCIO IN VAL DI FASSA

È durato da mezzanotte alle quattro di questa notte l’intervento di recupero di un uomo cinquantottenne di Padova caduto in un canale nei pressi del rifugio Vajolet, sul Catinaccio.

L’uomo, che insieme a un gruppo avrebbe trascorso la notte al rifugio, era uscito in serata con altre due persone per andare incontro a una cordata che si era attardata. Sul sentiero che porta al passo delle Pope è precipitato in un canale per una decina di metri, a una quota di 2200 m.

I compagni che erano con lui hanno chiamato il Numero Unico di Emergenza 112. Immediato l’intervento dell’Area operativa Trentino Settentrionale del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco di Pozza di Fassa, mentre l’elicottero trasportava sul posto l’equipe medica.

Il ferito, dopo essere stato stabilizzato e imbarellato, è stato condotto fino al rifugio dalle squadre del Centro Fassa del Soccorso Alpino e a Pozza di Fassa da un’ambulanza. Caricato sull’elicottero, è stato trasportato all’ospedale di Trento con politraumi.