SOCCORSO ALPINO – TRENTINO: INCIDENTE MORTALE SUL CORNO D’ACQUILIO IN LESSINIA, PRECIPITA MENTRE CAMMINA SU UNA SLACKLINE TESA TRA DUE ROCCE

Si sono concluse attorno alle 23 di ieri sera le operazioni di recupero della salma di una persona precipitata per circa 200 m mentre camminava su una slackline tesa tra due rocce, sopra la forcella nei pressi del sentiero di Cima Borghetto. A lanciare l’allarme sono stati gli amici che erano con lui poco prima delle 19.

In diverse rotazioni, l’elicottero di Verona emergenza ha trasportato in quota una ventina di tecnici del Soccorso alpino dell’Area operativa Trentino meridionale e di Verona, poiché l’incidente è avvenuto in una zona di confine tra Trentino e Veneto.

I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, ricomporre e imbarellare la salma. Le operazioni di recupero, avvenute risalendo con la barella un canale di 250 metri, hanno richiesto diverse ore. La salma è stata portata al cimitero di Avio.