SIMONI – INTERROGAZIONE * CONVITTO ‘ LA COLLINA ‘: ” INACETTABILE CHE UNA STRUTTURA PAT DATA IN CONCESSIONE A UNA COOPERATIVA NON SIA GESTITA E MANTENUTA CORRETTAMENTE “

Il convitto “La Collina” è una struttura della Provincia autonoma di Trento concessa in comodato gratuito al Bim Adige il quale, a sua volta, ha affidato la gestione per l’anno 2018/2019 alla cooperativa di solidarietà sociale “Terre Comuni” con sede a Tione.

Ora, all’inizio del nuovo anno scolastico e all’arrivo degli studenti ospiti (tra il resto paganti) risulta che la struttura sia molto fatiscente.

Soffitti precari, infissi sconnessi, tubature dell’impianto idrico interno che perdono, estintori antincendio non regolarmente collaudati, impianti elettrici fatiscenti e non a norma.
Ritenuto tutto questo inaccettabile, dopo un periodo di ferie e di chiusura della strutta che avrebbe permesso di poter esperire tutte le manutenzioni necessarie ed opportune, con la presente si interroga il Presidente della Provincia e l’Assessore di merito per sapere:

1. Se la Giunta è a conoscenza di quanto esposto in premessa;
1. Se non ritenga opportuno un suo intervento urgente, a tutela della sicurezza degli studenti ospiti, per attivare il gestore della struttura a provvedere ad effettuare gli interventi di manutenzione necessari;
1. Chi oggi, per conto della P.a.t. controlla la modalità di gestione delle strutture date in affidamento soprattutto se date in comodato gratuito.

A norma di regolamento si richiede risposta scritta.

 

*

Consigliere Marino Simoni