MUSE: LE STRATEGIE PER IL 2020

In tempi di finti matrimoni, Sandra Milo torna a parlare delle sue nozze cubane in un’intervista al settimanale OGGI da giovedì in edicola. Era il 1990 e lei assicura che furono nozze autentiche. «Io ho vissuto una bellissima storia romantica che purtroppo è durata poco», dice. «Con il mio amico fotografo Franco Brel siamo andati a Cuba con l’idea di inventarci qualcosa, ma poi abbiamo incontrato questo ragazzo e a me è piaciuto moltissimo. Laggiù è molto facile sposarsi e divorziare e così mi sono sposata al Palacio de los Matrimonios, il municipio, con tanto di testimoni.

Poi la storia si sporcò. Mike Bongiorno arrivò a offrire 200 milioni di lire a Jorge perché venisse in trasmissione con la sua “vera” moglie: lui, che era divorziato, recuperò la ex ed era pronto a partire quando le autorità glielo impedirono». Ma davvero Jorge Ordonez era un colonnello? Risponde la Milo: «E mica sono andata da Fidel Castro a chiederglielo. Lui ci disse così».

Quindi lei potrebbe ancora essere la moglie del cubano? «Non credo, però è probabile. Dovreste mandare qualcuno a Cuba per le verifiche del caso!». Sandrocchia parla poi del grande amore con Federico Fellini. E rivela: «Per me l’amore arrivò subito, per lui tardi. Alla fine mi disse: “Se tu la donna con la quale voglio dividere la vita”. Ma io non avrei sopportato la quotidianità. La nostra è sempre stata una storia sopra le nuvole, troppo bella per essere sbriciolata. Misi la parola fine ed è rimasta intatta».