SCOMPARSA GIUSEPPE NEGRI * ALOTTI: ” LA UIL ESPRIME IL CORDOGLIO, AVEVA COLTO LE AZIONI DI REDISTRIBUZIONE A PIOGGIA SUI TERRITORI “

La Uil del Trentino esprime il proprio cordoglio per la scomparsa del Presidente del Bim Adige Giuseppe Negri. Egli aveva colto le provocazioni e le critiche che la Uil aveva espresso riguardo alle storiche, classiche azioni di redistribuzione a pioggia sui territori delle risorse dei sovracanoni dei Bim, quelle a fini sociali e culturali, reindirizzandole verso la creazione di opportunità di lavoro socialmente utile (ben 350 persone nel 2017), come proposto dal sindacato.

Un saggio, opportuno orientamento che ci auguriamo rimanga centrale per il Bim dell’Adige e di tutti gli altri consorzi umbriferi montani.

 

*

Walter Alotti
Segretario Generale
Uil del Trentino