PROVINCIA DI TRENTO

Giornata dell'Autonomia 2019 - video integrale tv -

(Fonte: Nursing up Trento) – I dipendenti del comparto sanità meritano opportunità, dignità e rispetto al pari di quelli provinciali.

Nursing up e Uil Fpl hanno richiesto di incontrare il Presidente della Giunta dott.Ugo Rossi in merito all’illustrazione della manovra finanziaria anno 2018, per una valutazione sulle disponibilità economiche per il comparto sanità.

Nel corso della trattativa in Apran per la definitiva chiusura del contratto, le scriventi Oo.Ss. hanno presentato, in data 09/10/2017, una propria proposta contrattuale congiunta, inviata anche all’assesore alla salute dott. Luca Zeni.

Nella stessa data e con specifiche note distinte abbiamo inoltre fatto ulteriori richieste per dar seguito alla riqualificazione dell’Operatore socio sanitario prevista all’art.4 comma c dell’accordo dd 10/3/2017 per l’applicazione dell’art.13, comma 2, dell’accordo stralcio di data 28/12/2016 per il personale del comparto sanità (proposta Uil) e per dar seguito alla valorizzazione del professionista specialista previsito all’art.16 comma 1 dell’accordo stralcio dd 28/12/2016 per il rinnovo del Ccpl 2016/2018, biennio economico 2016/2017, per il personale del comparto sanità(proposta Nursing up).

Per entrambe le questioni c’era, nelle norme programmatiche degli accordi sottoscritti, l’impegno ad individuare adeguate risorse economiche, che si sono poi rivelate esigue per le finalità di cui sopra.

Abbiamo già chiesto pertanto, per poter chiudere definitivamente il contratto 2016/2018, l’individuazione di ulteriori risorse, dedicate ai fini di cui sopra.

L’altra questione che vogliamo immediatamente affrontare, una volta chiusa la partita contrattuale, è quella rappresentata dall’omogeneizzazione del personale del comparto sanità con quello della Provincia sia in merito all’omogeneizzazione dello stipendio tabellare che per i reinquadramenti.

Nostre proposte in merito, sono già state inviate a Presidente Giunta ed Assessore alla salute dal sindacato Uil in data 7/7/2017 e dal sindacato Nursing up in data 24/7/2017.

Le scriventi Oo.Ss. chiedono pertanto di essere convocate ad un tavolo provinciale di confronto per il comparto sanità, in analogia a quanto già concesso al comparto autonomie locali con la convocazione in Provincia per il giorno 30/10/2017. Nella nostra Provincia sarebbe alquanto grave considerare i dipendenti della sanità come dipendenti pubblici di serie B!!

Siamo pertanto in attesa di conoscere con urgenza la data di convocazione del tavolo da noi richiesto per garantire pari diginità ed opportunità di rinonoscimento economico e giuridico anche al personale del comparto sanità, rappresentato in maniera maggioritaria dalle scriventi Oo.Ss.

 

 

*

Cesare Hoffer

Coordinatore Nursing up Trento

 

 

Ettore Tabarelli

Segretario Provinciale Uil Fpl sanità