RCS * MAURIZIO COSTANZO A ‘ OGGI ‘: ” DI MAIO E SALVINI? SONO UN PASSAGGIO INEVITABILE “

«Di Maio e Salvini non li giudico, li percepisco come un passaggio inevitabile. Per andar dove non so», dice Maurizio Costanzo in un’ampia intervista rilasciata al settimanale Oggi, in edicola dal 30 agosto, dove fa un bilancio dei suoi 80 anni («Continuo a lavorare perché sono terrorizzato dalla noia») e spazia da Licio Gelli («Con me peccò di vanità») alle risse tv («Le ho inventate io ma ora il trash è esagerato») alla sua nomea di padrone della tv («Non ho mai fatto pressione per chiudere un programma o per non far lavorare qualcuno. In Italia quando non si riesce a fare qualcosa, si tende a dare la colpa agli altri»).

 

Cover OGGI 35