RAI 3 * UN GIORNO IN PRETURA: IN ONDA SABATO 24 MARZO L’UOMO COL CASCO

A Un giorno in Pretura di Roberta Petrelluzzi, in onda sabato 24 marzo alle 23.55 su Rai3, seconda e ultima parte del processo per l’omicidio dell’avvocato e politico Alberto Musy, avvenuto a Torino il 21 marzo del 2012.

Sul banco degli imputati siede Francesco Furchì, ragioniere incensurato di origine calabrese. Come raccontato nella precedente puntata, secondo il Pubblico Ministero, Furchì aveva accumulato diversi motivi di rancore verso Alberto Musy e aveva quindi maturato un progetto di vendetta a freddo. Ma come sarebbero andati i fatti?

L’attentatore, faccia coperta da un casco, si era presentato di prima mattina a casa dell’avvocato con un inganno, fingendosi un corriere che doveva consegnare un pacco. Una volta entrato, aveva esploso cinque colpi di pistola contro Musy. Ma Francesco Furchì si dichiara innocente. E sostiene di avere per quella mattina un alibi. Reggerà all’esame dibattimentale?

E anche un altro indizio come la camminata dell’imputato, caratterizzata da una leggera zoppia simile a quella dell’assassino, reggerà al confronto fra accusa e difesa? E da ultimo, l’accusa chiama a testimoniare il compagno di cella di Francesco Furchì. Personaggio secondo la difesa molto discutibile, chiamato a ricostruire, con l’aiuto di amici calabresi dell’imputato il percorso dell’arma del delitto.