RAI 3 * ‘ PRESADIRETTA ‘: BUROCRAZIA AL POTERE: IACONA INTERVISTA IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE GIULIA BONGIORNO

“PresaDiretta” nella puntata in onda su Rai3 lunedì 8 ottobre alle 21.15 propone un viaggio nel mondo della burocrazia. I tagli lineari, il blocco del turnover che ha svuotato gli uffici e alzato l’età media dei dipendenti pubblici, l’arretratezza nella digitalizzazione, il proliferare delle leggi spesso scritte male e contraddittorie.

 

La macchina della Pubblica Amministrazione arranca, imprese e cittadini ne fanno le spese e il sistema paese è poco competitivo.

Riccardo Iacona intervista il ministro per la Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno. Un incontro sui contenuti del disegno di legge “Concretezza” per la riforma della macchina pubblica. Semplificazione, nuove assunzioni per il ricambio generazionale, misure contro i furbetti del cartellino, rivoluzione digitale negli uffici pubblici.

“PresaDiretta” ha seguito la via crucis dei cittadini che hanno bisogno di un certificato, un documento anagrafico o un cambio di residenza. E’ andata a visitare le aziende, soffocate da una moltitudine di adempimenti, scadenze, timbri e carte.

Ha raccontato storie di dipendenti pubblici infedeli, che danneggiano non solo i cittadini che pagano le tasse ma anche i colleghi dello stesso ufficio. E poi c’è la burocrazia difensiva. Impiegati e dirigenti che di fronte a una moltitudine di leggi e di norme, a volte addirittura in contraddizione tra loro, decidono di non decidere. Significa il collasso dell’intero sistema della pubblica amministrazione.

Eppure non mancano esempi di professionalità e dedizione, che non riescono a fare “sistema” ma sono tanti. A Bergamo, ai dipendenti comunali è stata chiesta un’idea per risparmiare soldi pubblici e il 50% del denaro risparmiato è tornato nelle loro tasche sotto forma di premio di risultato. Risultato? Dipendenti più motivati e più produttivi.

Cesena, il primo comune italiano entrato nel grande progetto dell’Anagrafe della popolazione residente: un gigantesco archivio on line con tutti i dati di ogni cittadino. Una vera e propria avanguardia nella pubblica amministrazione.

E ancora. I nostri dirigenti pubblici sono i più pagati al mondo. Ma chi ne valuta la qualità professionale se gli obiettivi se li scelgono da soli?
“PresaDiretta” è andata in Francia a visitare la Scuola di formazione per la Pubblica Amministrazione, l’Ena. Nata dopo la guerra, è ancora oggi la più prestigiosa d’Europa. Da qui escono i futuri funzionari delle più importanti istituzioni pubbliche francesi. Quale è il segreto di questo successo? “Burocrazia al potere” è un racconto di Riccardo Iacona con Giuseppe Laganà, Massimiliano Torchia.