RAI 1 * LA CORRIDA: VENERDÌ 20 APRILE SECONDO APPUNTAMENTO CON I DILETTANTI ALLO SBARAGLIO

Dopo il debutto boom della prima puntata che ha tenuto incollati alla televisione quasi sei milioni di persone (5.999.492 spettatori, 27,4% di share) torna, venerdì 20 aprile, in diretta in prima serata alle 21.25 su Rai1 “La Corrida”, il primo talent people dello spettacolo italiano. Padrone di casa Carlo Conti, con la partecipazione della valletta Ludovica Caramis e con l’orchestra diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli.

I telespettatori da casa hanno dimostrato di apprezzare questa nuova edizione dello storico programma nato 50 anni fa dall’intuizione di Corrado e del fratello Riccardo Mantoni.

Da subito si è potuto vedere come il varietà ricalchi in tutto e per tutto il format originale, così come promesso da Carlo Conti. In questo secondo appuntamento dallo Studio 5 della Dear di Roma si esibiranno 15 nuovi “dilettanti allo sbaraglio”, pronti a conquistare il pubblico in studio mettendosi alla prova tra canzoni, poesie, imitazioni, giochi circensi, barzellette, eccetera, sempre all’insegna dell’allegria, della spensieratezza e della goliardia, da sempre tratti distintivi de “La Corrida”.

Protagonisti sono inimitabili concorrenti “della porta accanto”, non professionisti dello spettacolo che si mettono in gioco per aggiudicarsi il trofeo in palio. E lo fanno conquistando gli applausi delle persone in studio che però sono anche pronte a mostrare il proprio disappunto con fischietti, pentole e campanacci non appena il semaforo posto al centro del palco diventa verde. Alla fine, i più acclamati saranno di nuovo “giudicati” in studio per l’elezione del vincitore finale.

Come da tradizione Carlo Conti sceglierà i ballerini tra il pubblico in sala per farli esibire a fine puntata su improbabili coreografie accompagnate dal corpo di ballo di Fabrizio Mainini. Prima della presentazione del concorrente numero uno in gara, il conduttore sceglierà una valletta dal pubblico che affiancherà Ludovica Caramis nel corso dell’intera diretta, mentre ogni singola esibizione dei “dilettanti” sarà preceduta da un video-messaggio inviato da parenti o amici.

La prima puntata è stata vinta dal simpatico 92enne Liberatore Russolillo (il più anziano dell’intero casting): la sua “Tarantella di Montecalvo Irpino” suonata con un organetto di 140 anni è stata l’esibizione più applaudita.

“La Corrida” è un programma anche social: ha un profilo Facebook (raiunoofficial), uno Twitter (@RaiUno) e uno Instagram (rai1official).

“La Corrida” è una produzione Rai in collaborazione con Magnolia SpA (società di Banijay Group). Gli autori sono: Mario d’Amico, Emanuele Giovannini, Antonio Miglietta, Leopoldo Siano, Giona Peduzzi. Direttore d’orchestra Pinuccio Pirazzoli, coreografie di Fabrizio Mainini. La regia è di Maurizio Pagnussat.